Harry e Meghan Markle hanno comprato casa. Ecco dove si trasferiscono

2 mesi fa
12 Agosto 2020
di redazione

Harry e Meghan Markle hanno comprato casa. Ecco dove si trasferiscono. Il Duca e la Duchessa di Sussex, che nei mesi successivi alle proprie «dimissioni» sono partiti per il Canada per trovare poi casa a Los Angeles, avrebbero acquistato una proprietà a Santa Barbara. «Per dare ad Archie una vita quanto più normale possibile»

Da Vancouver a Los Angeles, alla ricerca di una normalità che ancora sembra non sia stata trovata. Meghan Markle e il principe Harry  dopo aver resa nota la volontà di dimettersi da senior member della famiglia regale britannica, si sono trasferiti a Vancouver.

Sono così per prima cosa andati in Canada, subito dopo aver ufficializzato un “particolare licenziamento”. Ma la Golden Mile della città non ha saputo trattenere a sé il Duca e la Duchessa di Sussex.

Harry e Meghan Markle, insieme al piccolo Archie, hanno fatto i bagagli una seconda volta e, insieme, sono tornati a Los Angeles, dove l’attrice era solita vivere prima di incontrare il marito.

L’enorme magione di Tyler Perry, a Beverly Hills, avrebbe dovuto bastare. Invece, la coppia ha fatto un terzo, e forse ultimo trasloco. Il Duca e la Duchessa di Sussex hanno presa casa a Santa Barbara, cento miglia più a Nord di Los Angeles.

«La coppia si è trasferita a luglio, per abbracciare una vita quanto più normale possibile», ha confermato una fonte a People. La fonte ha parlato apertamente di una casa acquistata con l’idea di un piano duraturo.

«Si sono stabiliti all’interno di una comunità molto tranquilla e sperano che la riservatezza del quartiere possa essere rispettata. Lo sperano per sé come famiglia e per i propri vicini», ha detto ancora la talpa.

La decisione sarebbe maturata quando i due si sono trovati a pensare al futuro del piccolo Archie. Meghan Markle ed Harry vorrebbero crescere il figlio, che da poco ha compiuto un anno, lontano dal caos, dalla frenesia di una metropoli e dall’attenzione ossessiva dei media. Vanity Fair

temi di questo post