Harry non doveva sposare Meghan Markle ma Henrietta

1 settimana fa
15 Ottobre 2020
di redazione

Harry non doveva sposare Meghan Markle ma Henrietta. Nuove rivelazioni nel libro-choc di Robert Lacey: a Palazzo volevano tutta un’altra vita per il principe. “Meghan Markle? Qualcuno a palazzo la odiava.

C’era una vera e propria animosità verso di lei”. A sostenerlo non è un giornale di gossip qualunque ma Robert Lacey, stimato biografo di corte e consulente storico per The Crown.

Nel suo ultimo libro, intitolato Battle of Brothers e in uscita il 15 ottobre, Lacey svela ciò che nessun altro ha mai avuto il coraggio di svelare. E cioè che la Duchessa del Sussex, a corte, era odiata da qualcuno. Forse qualcuno di importante.

Harry, il matrimonio con Henrietta e la vita in campagna

Il noto scrittore, autore di alcune delle più belle e rigorose biografie sulla monarchia britannica, si è tolto qualche sassolino dalla scarpa e, approfittando dell’ampia rete di gole profonde che si è riuscito a creare negli anni, ha messo in luci diversi segreti della Royal Family.

Lacey si è lasciato andare nel raccontare diversi dettagli sul rapporto tra Meghan e i cortigiani. E, in un’intervista al Sunday Times, ha spiegato:

“A palazzo si aspettavano che Harry sposasse una ragazza carina di nome Annabel o Henrietta – ha raccontato – e che andasse a vivere in campagna”. Una tipica ragazza della nobiltà inglese, insomma, felice di trascorrere le giornate nella natura e le domeniche a vedere partite di polo.

Meghan, Harry e il futuro da scrivere

Per Harry, insomma, a palazzo si aspettavano un futuro diverso. Il futuro di Harry prevedeva uno stile di vita country. In una tenuta in Inghilterra. O forse in Scozia.

Una magione come Anmer Hall, dove trascorrere gli anni più belli della sua vita, insieme alla sua famiglia, circondato da cani e cavalli. Questo era ciò che a corte ci si aspettava dal principe.

Tra i corridoi di Buckingham Palace non si aspettavano certo che scegliesse un’attrice di una serie tv, abituata a sfilare sui red carpet e a stare al centro dell’attenzione. Una star d’oltreoceano, con vizi e capricci, con cui il personale di corte non avrebbe saputo come comportarsi. Leggi anche qui 

Ma al cuor, si sa, non si comanda. Ed Harry ha fatto di testa sua. Nel giro di tre anni ha annunciato il fidanzamento ufficiale, si è sposato, ha fatto un figlio e si è trasferito oltreoceano. A vivere vita che voleva. Non quella che volevano, per lui, a palazzo. AMICA