Social

Harry trova il suo vero padre. Chi è

Pubblicato il 23 Ottobre 2022 - 16:00

Harry trova il suo vero padre. Chi è

Harry trova il suo vero padre. Chi è. Carlo non sarebbe il vero padre di Harry. Arriva la bomba. Spuntano lettere e foto segrete. Vogliamo assolutamente sapere la verità: di chi sarebbe figlio: la somiglianza è sorprendente

Harry, come riporta Di Lei, avrebbe ricevuto delle lettere e delle foto che rivelerebbero la vera identità di suo padre. Le missive sarebbero giunte alla sua villa di Montecito, in California, subito dopo il suo ritorno da Londra dove aveva presenziato ai funerali della Regina Elisabetta.

La coincidenza

Una coincidenza fatale con le voci messe nuovamente in circolo sul fatto che il Principe non sia figlio di Carlo. A rivelare la presenza di queste lettere misteriose è il magazine Neue Post che scrive anche che Carlo non sarebbe il vero padre di Harry.

La faccenda è riemersa recentemente quando la scrittrice Anna Pasternak nel suo nuovo libro, Princess in Love, ha pubblicato una lettera di Diana indirizzata al suo amante in cui sembra rivelargli che Harry sia suo figlio.

Stando al Neue Post, oltre a quella di Diana, ci sono altre lettere che mettono in dubbio la discendenza di Harry da Carlo e che il Principe avrebbe ricevuto al suo ritorno da Londra.

Sempre secondo il magazine, queste missive arrivano da Londra e chi le ha scritte non voleva danneggiarlo nel suo ruolo all’interno della Monarchia. Per questo ha aspettato fino a ora prima di inviargliele.


Infatti, adesso Harry non è più un membro attivo della Famiglia Reale e si è trasferito negli Usa, a migliaia di chilometri dalla Gran Bretagna. “Quindi può conoscere la verità e niente deve rimanere nascosto”.

Harry, chi sarebbe il suo vero padre

Il contenuto di queste lettere è sorprendente. Infatti, stando al mittente misterioso, il padre di Harry non sarebbe né Carlo né James Hewitt, ma Mark Dyer, ex capitano della Guardia Reale, che è sempre apparso al fianco del Principe fin da quando era bambino.

Lacey ha raccontato di come Mark Dyer ha sempre protetto Harry, anche quando divenne dipendente dalla cannabis. Fu lui ad accompagnarlo a un centro di disintossicazione. “Carlo non ne era nemmeno al corrente.

Ma quando la notizia divenne di dominio pubblico, la stampa puntò su Carlo elogiando il suo coraggio di padre sempre presente per i figli. Il potere delle relazioni pubbliche di cui si serviva l’allora Principe del Galles”.

In ogni caso, è vero che Mark Dyer ha avuto un ruolo significativo nell’educazione di Harry ed è ancora presente nella sua vita. Ha partecipato al suo matrimonio con Meghan Markle ed è il padrino di suo figlio Archie.



Condividi adesso


Redazione L'inserto

La redazione de L'inserto, articoli su cronaca, economia e gossip