Hong Kong: decine di scuole sono rimaste chiuse per ragioni di sicurezza
Mondo

Hong Kong: decine di scuole sono rimaste chiuse per ragioni di sicurezza

Hong Kong. Martedì decine di scuole a Hong Kong sono rimaste chiuse per ragioni di sicurezza, dopo che gli attivisti che da mesi manifestano per chiedere maggiore democrazia avevano annunciato un giorno di proteste e blocchi stradali. Le proteste di martedì sono arrivate dopo quelle molto violente di lunedì, in cui un poliziotto aveva sparato a distanza ravvicinata a un manifestante disarmato, e altri manifestanti avevano dato fuoco a un uomo filoregime cinese: entrambi sono ricoverati in ospedale in gravi condizioni.

Molte scuole hanno informato i genitori degli studenti di non mandare i figli a scuola, ma la governatrice di Hong Kong, Carrie Lam, ha negato che ci sarebbe stata una sospensione generale di tutte le scuole della città. In una università c’è stato anche uno scontro tra studenti e poliziotti, con gli agenti che hanno usato gas lacrimogeni per disperdere i manifestanti. Sempre a causa delle proteste, molte linee ferroviarie e metropolitane sono state chiuse, così come i negozi e i centri commerciali del distretto finanziario, dove più di mille persone hanno sfilato per protestare contro il governo di Hong Kong.

 


Condividi

Redazione L'inserto

La redazione de L'inserto, articoli su cronaca, economia e gossip

Marco Bellavia
Marco Bellavia
Marco Bellavia torna al GF Vip: “Rivelazioni clamorose”
Ballando con le stelle Marta Flavi
milly carlucci
Milly Carlucci fa il colpaccio per Ballando, arriva Carlotta Mantovan
Albano Carrisi
albano
Albano aspettava questo momento da una vita

linserto.it è partner di Smart eCommerce. La piattaforma editoriale e pubblicitaria per i siti ed i blog di informazione on-line. Smart eCommerce è curatore tecnologico e proprietario dei server che ospitano il sito. Smart eCommerce è curatore commerciale per la monetizzazione del traffico del sito. Chiedi info via e-mail ad adv@smartecommerce.it
Cambia la tua privacy