Incidente a Vico Equense tra due auto: muore una donna

sei in  Italia

1 mese fa - 15 Agosto 2021

Incidente a Vico Equense tra due auto: muore una donna. Tragico incidente a Vico Equense, in provincia di Napoli. Due automobili si sono scontrate frontalmente lungo la litoranea della Strada Statale 145.

Il bilancio è purtroppo tragico. Una donna è deceduta nell’impatto e diversi sono i feriti, fortunatamente in maniera lieve. La donna è morta subito dopo l’arrivo all’ospedale San Leonardo di Castellammare di Stabia

Qui l’avevano portata i sanitari del soccorso 118 giunti poco dopo il violento impatto. Al momento le cause dell’incidente sono tutte da chiarire. L’impatto è avvenuto frontalmente, in un tratto dove la strada presenta due corsie (una per ogni senso di marcia) e dove vige il divieto di sorpasso.

Una delle due è però finita, non si sa al momento se in un sorpasso azzardato o in seguito ad uno sbandamento, nell’altra corsia scontrandosi frontalmente con l’altra vettura.

Impatto violentissimo

L’impatto è stato violentissimo. La donna, 62 anni, è morta per le ferite riportate nell’impatto, poco dopo l’arrivo all’ospedale San Leonardo di Castellammare di Stabia dove era stata portata dai sanitari del 118 intervenuti sul posto.

Traumi lievi e qualche ferita, oltre ad un comprensibile spavento, per tutti gli altri coinvolti nell’incidente, alcuni dei quali portati al pronto soccorso per ricevere le cure ed i controlli del caso.

Forze dell’ordine sono giunte sul posto subito dopo l’impatto per coordinare le indagini ed accertare soprattutto cause e responsabilità. La salma della donna vittima dell’incidente sarà restituita nelle prossime ore alla famiglia, salvo decisione degli inquirenti di disporne l’autopsia.

Il corpo della donna si trova ora all’obitorio dell’ospedale San Leonardo di Castellammare di Stabia.

Ferragosto: Prefetto Valentini visita Gdf

Il Prefetto di Napoli, Marco Valentini, ha visitato oggi la Sala Operativa del Comando Provinciale della Guardia di Finanza. Ad accoglierlo, nella caserma “Toti”, il Comandante Provinciale ed una rappresentanza di Ufficiali, Ispettori e Finanzieri.

Nel corso della visita sono stati illustrati i servizi di vigilanza connessi al sensibile incremento di presenze turistiche nel porto e in aeroporto, nell’area metropolitana di Napoli e sulle isole.

Sono 315 i finanzieri del Comando Provinciale di Napoli in servizio nella giornata di Ferragosto; e 68 le pattuglie presenti fra il capoluogo e l’area metropolitana. Ad essi si aggiungono 34 militari del Reparto Operativo Aeronavale impegnati con 1 elicottero e a mare con 4 unità navali.

Incidente a Vico Equense tra due auto: muore una donna
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Italia Condividi adesso
TEMI DI QUESTO POST incidente Oggi vico equense