Incidente con lo scooter: muore a 17 anni figlio di un noto imprenditore

di  Redazione
4 settimane fa - 1 Luglio 2021

Incidente con lo scooter: muore a 17 anni figlio di un noto imprenditore. Genitori colti da malore. La disperazione del padre. Una volta avvisato sul posto è arrivato anche il padre, che disperato ha assistito alle operazioni di rimozione dei mezzi e della salma del figlio dopo il riconoscimento.

Una gravissima tragedia si è consumata nel tardo pomeriggio di mercoledì nella trafficata via Chiesanuova, direttrice che collega il centro di Padova alla prima periferia direzione Vicenza.

Un ragazzo di appena 17 anni, Piergianni Cesarato, figlio della nota famiglia di imprenditori nel settore tessile, ha perso la vita in seguito a uno scontro con un furgone che gli avrebbe tagliato la strada.

La dinamica dell’incidente

Il giovane era in sella alla sua moto Yamaha 125 nera e stava rincasando quando all’altezza dell’incrocio con via Andrea Cesalpino ha impattato contro il furgone grigio che stava effettuando una svolta a sinistra.

L’impatto è violentissimo e ha sbalzato il giovane dalla sella facendolo rovinare sull’asfalto dopo un breve volo: sul posto si sono precipitati i sanitari del Suem 118, che hanno provato per oltre mezzora a rianimare il 17enne senza successo.

Forti disagi al traffico

Sul luogo dell’incidente è intervenuta la polizia stradale, che ha provveduto a eseguire i rilievi. Pesanti le ripercussioni sul traffico veicolare in un’ora particolarmente intensa dal punto di vista della circolazione dato che in molti stavano tornando a casa dopo la giornata di lavoro.

La disperazione del padre

A squarciare il rispettoso silenzio creatosi nella zona Nicola Cesarato, padre di Piergianni e titolare della Gicipì; azienda di maglieria e intimo a Sarmeola di Rubano, che una volta arrivato all’incrocio con via Cesalpino ha sfogato tutta la sua rabbia urlando inconsolabilmente.

“È tutta colpa mia che gli ho regalato la moto, era la mia vita, voglio morire”. Una disperazione che denota il grande legame con il figlio, poco avvezzo ai social a differenza dei coetanei ma grande amante del basket.

Aveva vestito anche la maglia dell’Ardens Padova. Dopo la rimozione della salma è arrivata anche la madre del 17enne, che in lacrime ma in silenzio ha abbracciato il marito. I due genitori, colti da leggero malore, sono poi stati caricati su un’altra ambulanza e portati in ospedale per controlli. (Foto Bergamaschi)

Incidente con lo scooter: muore a 17 anni figlio di un noto imprenditore
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Italia Condividi adesso
TEMI DI QUESTO POST fetured