Incidente in moto con la fidanzata, morto ragazzo di 23 anni

Statale Sorrentina, la 145 , la ‘strada del mare’ che collega l’A3 Napoli-Salerno con la penisola e i suoi bei paesi
di  Redazione
3 settimane fa - 30 Maggio 2021

Incidente in moto con la fidanzata, morto ragazzo di 23 anni. Ancora un incidente sulla strada Statale Sorrentina, la 145 , la ‘strada del mare’ che collega l’A3 Napoli-Salerno con la penisola e i suoi bei paesi.

Ieri sera tra Castellammare e Vico Equense dopo un incidente stradale ha perso la vita un motociclista di 23 anni originario di Pompei. Il giovane era  con la fidanzata, in sella alla sua moto quando, per cause ancora da appurare, la moto ha impattato con un’auto.

Un frontale drammatico: i due sono stati sbalzati dal mezzo, la coppia è stata immediatamente soccorsa, ma a causa delle gravi ferite il giovane è morto poche ore dopo il trasporto all’ospedale di Castellammare.

Il fatto è avvenuto poco distante un noto stabilimento balneare di Vico Equense; la ragazza è viva, ha subìto una  frattura al femore ma non è giudicata in pericolo  di vita. Alla Polizia Stradale e alla Polizia locale del Comune di Sorrento l’indagine sulla dinamica dei fatti.

Incidente stradale, si schianta con la moto: muore 31enne

Tragico incidente stradale, purtroppo mortale, quello che si è verificato nel Napoletano, dove un giovane di 31 anni ha perso la vita.

L’incidente mortale si è verificato sulla Strada Statale 162, all’altezza di Pollena Trocchia, come detto nella provincia di Napoli. Stando a quanto si apprende, il 31enne, originario di Volla, si trovava in sella alla sua motocicletta.

Quando, per cause ancora in corso di accertamento, ha perso il controllo del mezzo a due ruote e si è schiantato al suolo. Tempestivo l’intervento dei sanitari del 118, che purtroppo non hanno potuto fare altro che constatare il decesso.

Troppo gravi le ferite

Per il 31enne troppo gravi le ferite riportate nella caduta. Sul luogo dell’incidente sono arrivate anche le forze dell’ordine, che hanno effettuato tutti i rilievi del caso per determinare l’esatta dinamica di quanto accaduto.

Soltanto la scorsa settimana, a Giugliano, ancora nella provincia di Napoli, un altro incidente mortale: a perdere la vita, in quella occasione, è stato Salvatore Vitale, un uomo di 56 anni residente nella vicina Qualiano.

L’uomo si trovava a bordo di un furgone Fiat Doblò insieme alla compagna – che è rimasta gravemente ferita nell’incidente – quando il mezzo si è scontrato con un’automobile, una Mini Cooper: inutili i soccorsi per il 56enne, deceduto sul colpo.

Per l’incidente è stato arrestato l’autista della vettura, un militare americano di 26 anni di stanza alla base Us Navy di Gricignano (Caserta): il giovane si è messo al volante ubriaco e ha percorso la strada contromano, provocando l’incidente; il militare è ora accusato di omicidio stradale e lesioni gravissime.

Incidente in moto con la fidanzata, morto ragazzo di 23 anni
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Italia Condividi adesso
TEMI DI QUESTO POST
Oggi pompei