Incidente stradale: motociclista muore decapitata

sei in  Italia

1 mese fa - 25 Settembre 2021

Incidente stradale: motociclista muore decapitata. Incidente stradale ieri sera sulla strada provinciale che collega Taurisano a Miggiano dove una giovane donna di 37 anni di Casarano, Chiara Di Credico, ha perso la vita in modo drammatico.

Era alla guida della sua Ducati 600, preceduta da un altro centauro, quando all’improvviso ha perso il controllo della moto impattando contro una Renault Clio che procedeva dalla direzione opposta.

L’impatto è stato devastante e orribile per la giovane centaura che è rimasta decapitata. Sul posto carabinieri e agenti della polizia stradale. Illeso il conducente dell’utilitaria.

Rifiuti: sindaco Acquaviva a Regione, ‘stato di emergenza’

“Chiederò al presidente Emiliano di proclamare lo stato di emergenza perché la quantità di rifiuti presenti in campagna è così tanta che noi Comuni, nonostante tutti gli sforzi che stiamo facendo, da soli non ce la facciamo a ripulire e a controllare tutto”.

E’ la denuncia, affidata ai social, del sindaco di Acquaviva delle Fonti, nel Barese, Davide Carlucci. “Qui – dice – è evidente la mano non solo degli incivili ma anche di un’ecocriminalità diffusa (se non vogliamo parlare di ecomafia); che ha costruito un business dall’eliminazione illegale dei rifiuti per conto terzi.

Noi continueremo a pattugliare tutti i giorni, ma se non si interviene con uno sforzo energico e corale, la nostra bella terra di Bari sarà definitivamente ‘cosa loro’ e a pagarne le conseguenze saranno i proprietari dei terreni o chi ancora è innamorato del nostro paesaggio”.

Tuffi: in gara Cliff diving anche italiana Elisa Cosetti

La Red Bull Cliff Diving World Series è arrivata alla tappa conclusiva, in programma domenica a Polignano a Mare (Bari). Quest’anno, per la prima volta, alla finale mondiale parteciperà Elisa Cosetti.

Prima donna italiana a prendere parte alla competizione internazionale di tuffi. Sulla scia del campione nazionale Alessandro De Rose, vincitore della tappa italiana del Red Bull Cliff Diving nel 2017, bronzo ai mondiali di Budapest 2017; e quinto ai mondiali di Gwangiu 2019 dai 27 metri.

La Cosetti – giovanissima tuffatrice di 19 anni triestina, trampolinista e piattaformista – è ammessa all’evento come wildcard: si è innamorata dei tuffi all’età di 8 anni, e ha scelto questa disciplina dopo l’evento Red Bull nella città giuliana con Alessandro De Rose e Gary Hunt.

Incidente stradale: motociclista muore decapitata
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Italia Condividi adesso
TEMI DI QUESTO POST incidente stradale Oggi