Incidente sul lavoro: operaio di 52 anni cade da un ponteggio e muore

A Tradate, in provincia di Varese, si è verificato un altro incidente mortale sul lavoro, il terzo in quattro giorni in Lombardia
di  Redazione
1 mese fa - 8 Maggio 2021

Incidente sul lavoro: operaio di 52 anni cade da un ponteggio e muore. Un altro incidente mortale sul lavoro in Lombardia, il terzo in quattro giorni: un operaio di 52 anni, Marco Oldrati, è rimasto vittima durante il lavoro.

E’ successo nella giornata di oggi, sabato 8 maggio mentre stava lavorando su un ponteggio in un centro commerciale di Tradate, in provincia di Varese. Mentre lavorava ha perso l’equilibrio ed è caduto. Nonostante il tempestivo intervento del personale del 118, l’uomo è morto.

L’uomo è precipitato da un’altezza di quattro metri

L’incidente mortale si è verificato all’interno del centro commerciale di via della Fornace Cortellezzi. L’allarme alla centrale operativa dell’Azienda regionale emergenza urgenza della Lombardia (Areu) è arrivato intorno alle 11 di questa mattina.

Sul posto sono state inviate un’ambulanza, un’auto medica e l’elisoccorso partito dall’ospedale Sant’Anna. Una volta arrivati, i medici e paramedici non hanno però potuto far altro che costatarne il decesso. Le ferite, causate dalla caduta a quattro metri d’altezza, erano infatti troppo gravi.

Altri due incidenti sul lavoro in Lombardia

Già in questa settimana si sono verificati altri due incidenti mortali sul lavoro: il primo è avvenuto a Busto Arsizio, sempre in provincia di Varese. A perdere la vita è stato Christian Martinelli che è rimasto schiacciato da una fresa.

L’uomo, al momento dell’arrivo dei soccorsi era cosciente, ma una volta arrivato in ospedale è morto. Martinelli ha lasciato la moglie e due figlie. In provincia di Bergamo, un altro imprenditore è morto in un cantiere.

Si tratta di Maurizio Gritti, che oggi avrebbe compiuto 47 anni, è morto schiacciato da una lastra di cemento. L’uomo è morto sul colpo. Gritti, muratore da vent’anni, ha lasciato la moglie e due figli.

Quella che è costata la vita a Marco Oldrati è l’ennesima tragedia dopo quella costata la vita a Luana D’Orazio, 22enne neomamma, rimasta incastrata in un macchinario tessile in una fabbrica di Prato.

Gli incidenti sul lavoro, dall’inizio dell’anno, registrano una media di due decessi al giorno. Moltissimi per un paese come l’Italia che ha fatto della sicurezza sul lavoro il suo baluardo. Evidentemente, qualcosa non funziona.

Incidente sul lavoro: operaio di 52 anni cade da un ponteggio e muore
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Italia Condividi adesso
TEMI DI QUESTO POST
incidente lavoro marco oldrati Oggi