Jennifer Aniston nuda contro il coronavirus, la foto finisce all’asta

1 mese fa
3 Giugno 2020
di redazione

Jennifer Aniston nuda contro il coronavirus, la foto finisce all’asta. La celebre foto che mostra Jennifer Aniston nuda scattata da Mark Seliger è stata messa all’asta per raccogliere fondi nella lotta contro l’emergenza Coronavirus. Si tratta di una delle immagini più famose dell’attrice.

Lo scatto, datato 1995, riprende Jennifer Aniston nuda con il taglio di capelli tipico di Rachel Green, personaggio iconico della popolare serie tv “Friends”, coperta soltanto dalle sue gambe accavallate. L’attrice aveva poco più di 25 anni al momento dello scatto ed era al secondo anno di lavorazione nella sit-com che l’avrebbe consacrata come attrice di fama internazionale.

Nel post su Instagram, in cui l’attrice annuncia la vendita dello scatto, Aniston spiega che è stato Mark Seliger a scegliere quali dovessero essere i 25 ritratti da mettere all’asta firmati dal fotografo stesso. E aggiunge: “Il 100% dei proventi delle vendite di questo ritratto andrà a NAFClinics, un’organizzazione che fornisce test gratuiti sul coronavirus e si occupa delle cure a livello nazionale. Grazie ancora a Mark per avermi permesso di far parte di questo progetto”.

All’interno della serie di fotografie scelte da Seliger anche quelle di Leonardo Di Caprio, Snoop Dogg e Billie Eilish. Ad organizzare l’asta gli enti Red Carpet Advocacy e Christie’s che hanno dato al progetto il nome: “RADArt4Aid“. Nel post in cui Jennifer Aniston annuncia l’iniziativa c’è anche un video che mostra la nascita di quella fotografia all’interno dello studio di Seliger. (Fonte Tpi)