Kate Middleton in ospedale operata all’addome : “Resterà in ospedale tra i 10 ed 14 giorni”

17 Gennaio 2024

Kate Middleton in ospedale operata all’addome : “Resterà in ospedale tra i 10 ed 14 giorni”

La principessa Kate Middleton, è attualmente in ospedale presso la prestigiosa clinica privata di Londra, il London Clinic, dove ha subito un intervento chirurgico addominale il martedì 16 gennaio. Nonostante la malattia esatta che ha portato all’operazione non sia stata divulgata, fonti attendibili hanno escluso la presenza di qualsiasi patologia oncologica, smentendo le voci paurose che circolavano in rete.

Anche sua Maestà il Re Carlo III ha recentemente sottoposto la sua prostata a un’operazione di routine, preferendo prendersi un breve periodo di riposo e posticipare alcuni dei suoi impegni ufficiali. Questi casi sottolineano la fondamentale importanza della salute all’interno della famiglia reale e la necessità di preservare la privacy in merito a questioni personali di carattere medico.

Kate Middleton in ospedale per un operazione all’addome alla London Clinic

Il comunicato ufficiale rilasciato dal palazzo di Kensington su richiesta della principessa Kate Middleton, esprime il forte desiderio che tutto proceda secondo i piani e che la massima riservatezza sia garantita in merito ai suoi progressi medici.

La permanenza in ospedale rappresenta un fatto insolito per la regina della moda, che ad eccezione della gravidanza, non ha mai avuto bisogno di cure ospedaliere di recente. Auguriamo a lei e a sua Maestà il Re Carlo una pronta e completa guarigione.

Kate Middleton Durante i suoi tre cicli di gravidanza per i regali principi George, Charlotte e Louis, Kate ha dovuto combattere l’imbarazzante iperemesi gravitazionale – un inconveniente comune che provoca potenti nausee a molte donne che aspettano un bambino – e ha dovuto subire ospedalizzazioni pre-parto. In seguito al suo sfarzoso matrimonio con il principe William, durante un evento a Buckingham Palace, è stata rinvenuta una cicatrice sul suo delicato capo, risultante dall’intervento chirurgico effettuato durante i suoi anni di studi al college di Marlborough. Siamo assolutamente sicuri che i nostri gentili cittadini mostreranno il giusto rispetto e apprezzamento per la Principessa e i suoi bisogni assolutamente personali.

Secondo Katie Nicholl, l’autrice di “Kate: The Future Queen”, che narra la vita della Principessa, la madre di Kate Middleton ricevette una telefonata dalla scuola mentre la futura Duchessa frequentava il college, riguardo ad un nodulo. Grazie a un’operazione d’urgenza, il nodulo venne prontamente rimosso. Anche il Principe William, marito di Kate, vanta con fierezza una cicatrice sulla testa, causata da uno scherzo con una mazza da golf, che lui e la Principessa scherzosamente definiscono “la cicatrice di Harry Potter”.

Ma non è solo la coppia reale a sfoggiare con orgoglio i propri segni distintivi: Eugenia di York, la cugina di William, sottoposta ad un’operazione alla schiena per una scoliosi, porta una lunga cicatrice. Anche il Re Carlo III ha subito un intervento per una frattura alla spalla, occorsagli durante una battuta di caccia. La madre della Regina Elisabetta II, invece, si è fratturata il polso a seguito di una caduta da cavallo negli anni ’90. Tuttavia, questi segni non rimandano solamente a cicatrici fisiche, ma rappresentano la forza di ogni singolo individuo. Sono testimonianze di momenti che hanno richiesto resilienza e potere di volontà per essere superati. Anche la Principessa Royal, Anna, ha dovuto affrontare esperienze simili, superandole con impegno e dedizione.

Le immagini di Kate con cerotto e dita ingessate durante gli impegni ufficiali prima della nascita del bambino avevano dato il via a diverse speculazioni. Tuttavia, la Principessa non si è mai arresa e ha dimostrato la sua forza giocando a rugby su carrozzina per sensibilizzare sull’importanza dell’inclusione delle persone con disabilità. Pare che l’infortunio sia stato causato dalla pratica del trampolino, ma ora si sta valutando un nuovo aggiornamento sul suo stato di salute. Il Kensington Palace chiede rispetto per la privacy della Principessa e comprensione per la sua esigenza di normalità. Kate si scusa per gli impegni disdetti e si impegna a tornare al lavoro il prima possibile. Non esiste nulla di sbagliato nel prendersi cura della propria salute, anche le persone più influenti hanno bisogno di riposo! È possibile che la loro prevista visita ufficiale in Italia subisca delle modifiche, ma ciò è assolutamente comprensibile.

  •  

Redazione

La redazione de L'inserto, articoli su cronaca, economia e gossip