La principessa Kate torna a casa: cosa dovrà fare dopo le dimissioni dall’ospedale?

Kate torna a casa da William

29 Gennaio 2024

La principessa Kate torna a casa: cosa dovrà fare dopo le dimissioni dall’ospedale?

La principessa Kate, moglie dell’erede al trono britannico William, ha lasciato l’ospedale London Clinic dopo un presunto intervento chirurgico all’addome e un soggiorno di 13 notti. Dovrà ora tenersi a riposo per un periodo di convalescenza di circa tre mesi. Il re Carlo III è stato anche lui ricoverato nella stessa clinica recentemente per un intervento di routine alla prostata.

Kate ha abbandonato l’ospedale in maniera molto riservata, evitando l’attenzione pubblica. Secondo un succinto comunicato rilasciato da Kensington Palace, la residenza ufficiale dei principi del Galles, la principessa sta migliorando, ma si prevede un lungo periodo di convalescenza con tempi non ancora definiti. Durante questo periodo, si presume che sarà assente da qualsiasi impegno reale.

Inizialmente, Kate trascorrerà il suo periodo di riposo a Windsor, in una delle residenze reali, che offre più privacy rispetto alla sua abituale residenza con il marito e i loro tre figli, George, Charlotte e Louis (di 10, 8 e 5 anni), a Kensington Palace, situato nel centro di Londra.

Nel comunicato si legge: “La Principessa del Galles è tornata a casa a Windsor per continuare a recuperare dall’operazione e sta mostrando segni di miglioramento. Il Principe e la Principessa desiderano esprimere la loro profonda gratitudine a tutto il team della London Clinic, in particolare al personale infermieristico, per l’assistenza fornita”.

La famiglia gallese rimane riconoscente per i messaggi di benevolenza ricevuti da ogni angolo del pianeta. Kate, in una dichiarazione rilasciata il giorno dopo il suo intervento chirurgico, ha richiesto rispetto per la sua privacy, in particolare per i suoi bambini. Inizialmente, fonti non certificate citate da tabloid hanno escluso la presenza di un cancro, anche se tale informazione non è mai stata ufficialmente confermata dal palazzo reale.

Diverse congetture sono state sollevate da tabloid basate sulle ipotesi di diversi medici e specialisti che non avevano accesso al suo file medico. Le supposizioni includevano la possibilità di un’isterectomia preventiva o gravi problemi di diverticoli. Secondo una dichiarazione iniziale del tribunale al momento del suo ricovero, la principessa del Galles rimarrà in riposo e si asterrà da qualsiasi attività pubblica almeno fino a “dopo Pasqua”, che quest’anno cade il 31 marzo. Tuttavia, la BBC si mostra ancora più cauta, proponendo un periodo di convalescenza di “alcuni mesi”.

  •  

Redazione

La redazione de L'inserto, articoli su cronaca, economia e gossip