Lonato del Garda, operaio muore carbonizzato sul lavoro

21 Gennaio 2024

Lonato del Garda, operaio muore carbonizzato sul lavoro

Lonato del Garda, operaio muore carbonizzato sul lavoro. Inutili di sono rivelati i tentativi di soccorso. L’operai si trovava nell’area esterna dell’azienda Feralpi.

Un’ombra nera è calata all’alba sulla Feralpi di Lonato del Garda, in provincia di Brescia. Il fumo nero che usciva dall’area esterna dell’azienda era come un presagio della tragedia che stava accadendo.

Inutili i tentativi di soccorso, un operaio di 52 anni è morto carbonizzato mentre era al lavoro. Si sa ancora poco su come sia successo tutto, ma sembra che mentre manovrava una pala meccanica, del materiale incandescente si sia rovesciato sulla macchina scatenando l’inferno.

I soccorsi

I vigili del fuoco sono allertati presto al mattino e quando sono arrivati il mezzo era completamente avvolto dalle fiamme. Hanno impiegato circa 30 minuti per domare l’incendio e quando finalmente hanno potuto avvicinarsi, hanno trovato il corpo dell’uomo carbonizzato.

Impossibile salvarlo

La polizia e gli esperti si sono recati sul posto per capire cosa sia successo e ricostruire l’accaduto passo dopo passo. L’azienda ha espresso vicinanza alla famiglia dell’operaio e ha promesso piena collaborazione alle autorità.

La produzione è sospesa fino a domani mattina, quando riprenderà il lavoro con un’ombra nera sopra la testa di tutti coloro che lavorano nella fabbrica. (Immagine di repertorio)

  •  

Redazione

La redazione de L'inserto, articoli su cronaca, economia e gossip