Luca Sepe da 10 giorni al Cotugno ha ancora il Covid

sei in  Italia

1 settimana fa - 12 Gennaio 2022

Luca Sepe da 10 giorni al Cotugno ha ancora il Covid.  “Avrei voluto dire me ne vado a casa, ma invece no, il tampone è positivo e lo scenario purtroppo è sempre lo stesso…”.

Luca Sepe, comico e speaker radiofonico, noto per le sue parodie di canzoni, è in ospedale per Covid da ormai 10 giorni. Il primo gennaio 2022 infatti decise, comunicandolo anche sui social, di andare all’ospedale Cotugno di Napoli.

Il principale nosocomio infettivologico campano e ricoverarsi, causa problemi seri di respirazione se giunge una polmonite.

Il suo racconto su Instagram – che ha avuto anche momenti oggettivamente duri, come all’inizio dell’ossigenoterapia e delle flebo con cortisone e retrovirali – è la dimostrazione chiara di quanto il virus possa essere aggressivo

In particolari situazioni, lontani dunque da un certo, falso e non verificato luogo comune secondo il quale il Covid con la variante Omicron è diventato «come un raffreddore».

Il racconto dell’artista napoletano va da tutt’altra parte e mostra invece quanto sia fondamentale il vaccino e quanto siano necessarie, in determinate situazioni, le cure mediche.

Cure che purtroppo possono arrivare in casi estremi fino alla sedazione e all’intubazione. Fortunatamente per Sepe, almeno stando a quanto si vede dalle stories su Instagram la situazione va via via migliorando; anche se lui stesso attende la negativizzazione prima di tornare a casa.

«Mi hanno chiesto se voglio negativizzarmi a casa – spiega su Instagram -. Ma a casa mia ci sono altre cinque persone positive. Dunque aspettiamo il prossimo tampone».

Luca Sepe da 10 giorni al Cotugno ha ancora il Covid
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Italia Condividi adesso
CONDIVIDI ADESSO
Facebook Whatsapp
Twitter Instagram Linkedin
TEMI DI QUESTO POST luca sepe Oggi