Madre scioglie farmaci nel biberon e tenta di uccidere il figlio di 2 anni

di  Redazione
2 anni fa - 15 Novembre 2019

Madre scioglie farmaci nel biberon e tenta di uccidere il figlio di 2 anni, non riesce. Il bambino è salvo

Una madre scioglie farmaci nel biberon e tenta di uccidere il figlio di 2 anni. Poi ha cercato di togliersi la vita tagliandosi le vene. La donna è ricoverata, ancora viva, all’ospedale di Rivoli. Il figlio è stato trasportato in ambulanza all’ospedale Regina Margherita ma è fuori pericolo, sveglio e cosciente, ricoverato in pediatria.

Il fatto è accaduto questo pomeriggio in via Amati 25, a Venaria, nel torinese. Sono in corso gli accertamenti dei carabinieri della compagnia di Venaria.

La depressione della donna

Da quanto emerge sul web, la madre era in cura da due anni per una profonda depressione. Ella, prima di commettere il fatto aveva inviato alcuni messaggi con il suo telefonino ad alcuni amici e al compagno: «Non ce la faccio più, addio».

Il marito accorso in tempo

A salvare la donna il bambino il marito della 42enne, che è anche il padre del bambino. Questo si è precipitato subito a casa e ha trovato il figlioletto intorpidito sul letto e la compagna in una pozza di sangue. L’uomo ha subito allertato i soccorsi.

Per tutte le notizie di oggi, clicca qui

Madre scioglie farmaci nel biberon e tenta di uccidere il figlio di 2 anni
CONTINUA LA LETTURA
Homepage cronaca Condividi adesso
TEMI DI QUESTO POST
attuali cronaca feautured