Maneskin: arriva duro l’attacco del giornalista

"Devono..." Maneskin come i Beatles? “Devono dimostrarlo”, un famoso giornalista frena.
sei in  Italia

2 settimane fa - 21 Novembre 2021

Maneskin: arriva duro l’attacco del giornalista. “Devono…” Maneskin come i Beatles? “Devono dimostrarlo”, un famoso giornalista frena. Maneskin frenati da Cecchi Paone: “Devono dimostrare di essere come i Beatles”

Il successo ottenuto dai Maneskin nel 2021 è stato difficilmente prevedibile. Campioni praticamente di tutto, Damiano e la sua band sono partiti dalla vittoria al Festival di Sanremo per poi passare al trionfo ad Eurovision Song Contest.

Musicalmente hanno inanellato un successo dopo l’altro, fino al recente evento in cui hanno aperto il concerto dei Rolling Stones a Las Vegas, un altro evento di caratura mondiale. Nel frattempo per quanto riguarda i Maneskin hanno iniziato a spargersi i paragoni, con associamenti niente male, come ad esempio quello dei Beatles.

Intervenuto tra le pagine di Nuovo TV, però, il noto giornalista Alessandro Cecchi Paone ha cercato di smorzare gli entusiasmi. Credo che i Maneskin siano bravi e che non si tratti di un fuoco di paglia.

Per diventare i nuovi Beatles però dovranno riuscire a segnare un’epoca. Vedremo se come dice Manuel Agnelli ce la faranno davvero. Intervenuto tra le pagine di Nuovo TV, Alessandro Cecchi Paone ha però anche riconosciuto i meriti di una band di successo come i Maneskin.

Un gruppo nato per strada e che ora ha saputo costruirsi passo dopo passo un successo senza tanti precedenti in Italia. Queste le parole del giornalista, tornato sulla vittoria dei Maneskin nella kermesse musicale più importante del Belpaese:

“Non si conquistano consecutivamente e per caso il Festival di Sanremo e l’Eurovision Song Contest, il favore dei Rolling Stones senza che ci sia dietro un valore reale”. Leggi anche qui 

Non solo i grandi successi musicali, nelle ultime ore è impazzato un clamoroso gossip che vedrebbe un flirt tra Belen Rodriguez e Damiano dei Maneskin. Il tutto è però stato prontamente smentito dal leader dei Maneskin: “Sto sentendo un sacco di str***te”.

Insomma, sui Maneskin come i Beatles? Il giornalista è conciso.  Arriva il freno di Cecchi Paone: “Devono dimostrare di essere come i Beatles” La nostra tv 

Maneskin: arriva duro l’attacco del giornalista
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Italia Condividi adesso
CONDIVIDI ADESSO
Facebook Whatsapp
Twitter Instagram Linkedin
TEMI DI QUESTO POST maneskin Oggi