Marco Liorni sbotta contro i campioni di Reazione a Catena

di  Redazione
6 giorni fa - 21 Luglio 2021

Marco Liorni sbotta contro i campioni di Reazione a Catena. Marco Liorni spazientito. Nella puntata del 20 luglio di Reazione a catena, il conduttore di Rai 1 ha rimproverato i campioni per un “brutto” gesto.

A tentare la vittoria le Scuffie, la squadra composta da Laura, Matteo e Sabrina. Quest’ultima deve indovinare le parole misteriose dell’intesa, basandosi sulle definizioni realizzate dai suoi compagni di squadra.

Laura e Matteo compongono la frase “si usa per leggere gli effetti dei medicinali”. Sabrina, però, non riesce a trovare la soluzione e va nel panico. Così invece di rispondere “bugiardino” sceglie il termine generico “foglietto”.

Immediata la reazione dei suoi compagni di gioco, che in men che non si dica scoppiano in una risata. Marco Liorni, incredulo, chiede loro cosa sia successo e Sabrina risponde: “Laura me l’aveva detto, adesso mi guarda male”.

La risata non trova sostegno in Marco Liorni che tenta di riportare l’ordine perso in studio: “Per favore, ritroviamo la concentrazione”. E pare che il monito abbia ottenuto gli effetti sperati visto che

Alla fine sono proprio le Scuffie ad avere la meglio sugli sfidanti. Anche se l’ultima parola non è stata indovinata e per questo i campioni ci riproveranno nella puntata seguente. Magari questa volta senza ridere a crepapelle.

Ma chi è Marco Liorni

Marco Liorni è un conduttore televisivo, radiofonico e autore TV. Inviato di Verissimo condotto da Cristina Parodi (la sorella di Benedetta Parodi) prima di passare a Silvia Toffanin e da lì inizia la sua carriera di conduttore. Il volto di Reazione a Catena è ideatore e conduttore di Italia sì! dal 2018.

Marco Liorni è nato a Roma il 6 agosto 1965. Marco è appassionato fin da piccolo di spettacolo. Tanto da costringere il fratello Gianluca a costruire scenografie e studi televisivi con libri aperti e soldatini.

La sua passione grazie alla sua tenacia e costanza diventa un vero e proprio lavoro, quando Marco, dopo il diploma e la Laurea in Scienze Umanistiche nel 1980, debutta in radio. Attualmente è uno dei volti più amati della tv italiana grazie alla sua professionalità e al suo garbo.

A causa dell’apprensività dei genitori però, Marco è cresciuto con molte paure e insicurezze, dovute probabilmente al fatto che i genitori fossero molto ansiosi e apprensivi. Nel 2014 dopo la morte del padre, Massimo, il rapporto con la madre si è rafforzato, nonostante fosse già molto positivo e profondo. Leggi anche qui

Marco Liorni dal 2018 trasmette su Rai 1 Italia sì! programma da lui ideato. Uno spazio in cui persone comuni raccontano degli avvenimenti importanti delle proprie vite e i loro problemi. Marco è affiancato da Rita dalla Chiesa, Elena Santarelli, Manuel Bortuzzo e Mauro Coruzzi, che hanno il compito di dibattere sui temi trattati in studio. Fonte Libero

Marco Liorni sbotta contro i campioni di Reazione a Catena
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Gossip Condividi adesso
TEMI DI QUESTO POST Marco Liorni Oggi