Maxi rissa a Pozzuoli, spuntano i coltelli: morto un uomo di 45 anni

di  Redazione
3 settimane fa - 10 Luglio 2021

Maxi rissa a Pozzuoli, spuntano i coltelli: morto un uomo di 45 anni. Una maxi rissa è degenerata: durante la colluttazione sono spuntati i coltelli e un uomo di 45 anni è deceduto a causa delle ferite riportate.

È accaduto nel tardo pomeriggio di oggi, intorno alle ore 19, in via Pisciarelli a Pozzuoli, al confine con Agnano, quartiere della periferia occidentale di Napoli.

Ai carabinieri della locale stazione è segnalata una violenta rissa a cui hanno partecipato numerose persone: quando sono arrivati sul posto, però, i militari dell’Arma hanno accertato che nessuna delle persone coinvolte era presente.

Tuttavia, come accertato successivamente dalle indagini, i carabinieri hanno constatato come cinque dei partecipanti alla rissa fossero stati trasportati all’ospedale San Paolo di Fuorigrotta.

Uno di loro, un uomo di 45 anni del posto, è deceduto durante il tragitto in ambulanza per le ferite di arma da taglio riportate nella colluttazione. La vittima è Antonio Cristian Amato, classe 1975, incensurato, che è raggiunto da una coltellata al petto, all’altezza del cuore.

Sono in corso indagini da parte dei carabinieri della compagnia di Pozzuoli per chiarire le motivazione della rissa e individuare tutti i partecipanti.

Maxi rissa a Pozzuoli, spuntano i coltelli: morto un uomo di 45 anni
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Italia Condividi adesso
TEMI DI QUESTO POST Oggi