Mediaset colpo di scena per Gerry Scotti. Mai pensato così…

di  Redazione
3 settimane fa - 3 Luglio 2021

Mediaset colpo di scena per Gerry Scotti. Mai pensato così…. “Ho deciso di prendermi un momento per me, perché non riesco più ad immaginarmi nei programmi che mi vengono proposti.

È per questo motivo – non vi nascondo con grande sofferenza – che ho deciso di comunicare all’Editore e all’Azienda di voler andare via. Salutandoli con stima e affetto e ringraziandoli per aver avuto fiducia in me in tutti questi anni”.

Con queste parole (pubblicate su Twitter) Alessia Marcuzzi ha detto il suo addio a Mediaset. Pare che la presentatrice fosse rimasta vittima dei ‘tagli’ del palinsesto. Senza più programmi da condurre

Dopo che L’Isola dei Famosi le è stato ‘fregato’ da Ilary Blasi, la donna non ha potuto fare altro che andarsene. La Marcuzzi però non è l’unica che ha sofferto per le decisioni di Mediaset.

Anche la D’Urso, nonostante le parole di Berlusconi (che si è complimentato con lei per il lavoro svolto negli anni) ha perso ben due programmi. C’è chi, però, dai cambiamenti di questo periodo ha guadagnato più tempo davanti alle telecamere.

Mediaset, le novità: Silvia Toffanin ‘vince’ la domenica di Barbara D’Urso

Sono stati rinnovati gli accordi con Gerry Scotti, Ezio Greggio, Pierluigi Pardo e Massimo Callegari. Per Paolo Bonolis e Maria De Filippi, invece, ci sono nuovi lavori in cantiere. Barbara D’Urso, come già risaputo

Ha perso Domenica Live e dovrà accontentarsi di Pomeriggio 5. “Barbara è una grande professionista, durante il lockdown ha svolto un lavoro grandissimo” ha voluto sottolineare Berlusconi.

Le grandi novità infatti riguardano proprio la domenica pomeriggio, che fino ad ora è stato il regno della D’Urso. Al suo posto ci saranno Matrimoni italiani (condotto da Anna Tatangelo) e Verissimo (con Silvia Toffanin, che raddoppia l’appuntamento settimanale).

Gerry Scotti parla dei genitori

Gerry Scotti ha parlato della scelta dei suoi genitori di chiamarlo Virginio. Era il nome di un suo zio “che stava molto male, sentiva di morire e come ultimo regalo ha chiesto ai miei di chiamarmi Virginio.

Si usava nelle famiglie passarsi il nome” ha dichiarato. Il soprannome Gerry, con cui tutti lo conosciamo, lo hanno scelto i suoi compagni di scuola alle medie. Era il tempo dei primi sbarchi sulla luna

“C’era uno degli astronauti che si chiamava Virgil e la torre di controllo dall’America lo chiamava Gerry Gerry Gerry” ha spiegato. Si tratta di un soprannome che non è mai piaciuto a sua madre, ma lui si era abituato ed era diventato “un marchio di fabbrica”.

“Erano offesi con me perché non mi ero laureato” ha spiegato. Per completare il suo percorso di studi in giurisprudenza gli mancavano solo due esami. “Io li ho tenuti per andare al militare. Sai che al militare ti avvicinavano se avevi due mesi alla laurea” ha raccontato Gerry Scotti.

Gerry Scotti: l’amore per la radio, il posto fisso e il perdono

Gerry Scotti, però, si era completamente innamorato della radio e sentiva che la sua vita doveva prendere una direzione diversa. I suoi genitori erano molto delusi dal suo comportamento, per il fatto che non si era laureato. Leggi anche qui

Per ben due anni hanno deciso di non parlargli. “Già non mi parlavano perché non avevo finito giurisprudenza, però almeno avevo il posto fisso, lavoravo in questa grande agenzia” ha raccontato il conduttore. Fonte Trendingnews

Mediaset colpo di scena per Gerry Scotti. Mai pensato così…
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Gossip Condividi adesso
TEMI DI QUESTO POST mediaset Oggi