Michelle Hunziker blocca Gerry Scotti e dice: “Basta!”

Dopo il fuorionda delle veline Mikaela Neaze Silva e Shaila Gatta ai ferri corti durante le prove.
di redazione
1 settimana fa
2 Aprile 2021

Michelle Hunziker blocca Gerry Scotti: “Basta!”. Una puntata movimentata a Striscia la notizia. Dopo il fuorionda delle veline Mikaela Neaze Silva e Shaila Gatta ai ferri corti durante le prove.

Le due hanno lasciato lo studio mandandosi cordialmente a quel paese, anche Gerry Scotti e Michelle Hunziker hanno avuto qualche screzio davanti alle telecamere.

Tutto ha inizio con Gerry che impugna una specie di megafono per annunciare il servizio dell’inviato Pinuccio, l’uomo che sta facendo tremare la Rai con le sue inchieste sugli sprechi della tv pubblica.

Quando la regia di Antonio Ricci torna in studio, dopo aver mandato in onda il servizio, Scotti invita i telespettatori a votare Pinuccio, un po’ come il classico “Vota Antonio” di Totò. Ma lo fa ad alta voce, e la conduttrice svizzera lo riprende platealmente:

“Basta, Astra sta dormendo!”. Astra è la cagnolina trovatella diventata la mascotte di questa edizione: la bestiola si è addormentata placida sul bancone e l’irruenza di Gerry rischiava di svegliarla.

Ovviamente, lo “scontro” tra Gerry e Michelle è uno sketch, proprio come quando la Hunziker lo invita ripetutamente a guardare dalla parte opposta. Cosa, non si sa. Anzi, sì: “Pesce d’aprile!”, grida la showgirl.

“Mi hai fatto prendere un colpo”, tira un sospiro Scotti. Per la cronaca, anche la rissa tra le due veline era un sapido scherzone, non ai telespettatori ma ai poveri assistenti di studio.

Non è uno scherzo, invece l’accusa di alcuni utenti sui social, molto velenosi e decisamente fuoriluogo, rivolti al tg satirico di Canale 5. Tanto che Scotti si è sentito in dovere di precisare: “Siamo contro la discriminazione”. Come se non fosse chiaro.

Anna Tatangelo, abito trasparente che seduce i suoi followers.

Anna Tatangelo regala uno scatto social in cui è bellissima e intrigante. Abito da sera totalmente trasparente nella parte bassa. “Per 19 anni mi sono sempre sentita chiamare cosi?, sempre. Le canzoni de LA TATANGELO”

“il trucco o i capelli de LA TATANGELO, il modo di vestire de LA TATANGELO e la sua vita privata. Non e? solo un nomignolo, nel bene o nel male sono io, la me orgogliosa di tutte le barriere che negli anni ho superato”.

Ma diciamocelo, almeno qui tra noi, un po’ stanca a volte voler far capire a tante persone che “salire su un palco” o “giocare con l’immagine”, ed essere la ragazza reale di tutti i giorni, siano “due cose distinte e separate”.

La prima e? l’artista che interpreta mondi, personaggi, si diverte a sperimentare, insomma LA famosa TATANGELO…ma ragazzi la seconda sono io, ANNA. Spesso ho dovuto dimostrare il mio mondo musicale piu? di qualsiasi artista in Italia. Leggi anche qui 

Proprio perche? negli anni c’e? sempre stato qualcuno che aveva qualcosa da dire su di me, ma su ANNA o su LA TATANGELO? Perche? poi il confine, anche se netto, puo? diventare labile in questo nostro pazzo mondo artistico….”, scrive a corredo del post. LQ

Temi di questo post