Morti i 2 escursionisti dispersi su montagne del Piemonte

sei in  Italia

2 settimane fa - 4 Settembre 2021

Morti i 2 escursionisti dispersi su montagne del Piemonte. Sono stati ritrovati morti entrambi gli escursionisti dispersi sulle montagne del Piemonte. In Valle Gesso, nel Cuneese, è stato recuperato, in un dirupo, il corpo di un 37enne di origini argentine, che viveva a Torino.

Ad avvistarlo l’elicottero dei Vigili del fuoco che ha recuperato il corpo. Trovato senza vita anche l’escursionista che era disperso sopra Balme (Torino).

Per quanto riguarda l’incidente avvenuto in Valle Gesso, la vittima probabilmente è precipitata per oltre 100 metri lungo un versante caratterizzato da pendii ripidi e salti di roccia.

Sul posto sono intervenuti anche il Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese (Sasp) e il Soccorso Alpino della Guardia di Finanza, che avevano partecipato alle ricerche.

Nel pomeriggio è trovato morto anche l’escursionista che era disperso sopra Balme: il corpo era in una zona impervia dove, presumibilmente l’uomo è precipitato ieri, dopo aver perso il sentiero a causa della nebbia.

Il ritrovamento è effettuato da una squadra a terra del Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese e del Soccorso Alpino della Guardia di Finanza. Sul posto anche i Vigili del Fuoco.

Ubriaco e senza luci sul monopattino, denunciato 30enne

Circolava ubriaco, e di notte, con le luci di posizionamento spente, su un monopattino sulla strada statale 34, a Verbania. E’ un trentenne, denunciato dai militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri della città.

E’ fermato in Corso Nazioni Unite, alla guida di un monopattino elettrico: stava zig-zagando in maniera vistosa creando pericolo per le auto. L’accertamento con etilometro ha evidenziato un tasso alcolemico di 1,20 g/l.

Monferrato Langhe Roero lanciano vendemmia didattica

Langhe Monferrato Roero puntano sull’enoturismo con la “vendemmia didattica”. Da inizio settembre a metà ottobre turisti e famiglie potranno scoprire i segreti di un lavoro faticoso ma affascinante.

Su prenotazioni si potrà partecipare a un percorso dall’accoglienza in cantina, al vigneto, alla vendemmia., per poi proseguire con la visita e la degustazione di vini.
Si potranno vendemmiare i vitigni più celebri di Langhe Monferrato Roero, a seconda della zona.

Nebbiolo, Barbera, Dolcetto, Arneis, Moscato, Favorita, Chardonnay, Pelaverga, Freisa, Bonarda, Ruché, Cortese, Albarossa, Grignolino, Merlot, Pinot grigio, Pinot nero, Sauvignon.

L’esperienza di vendemmia potrà essere abbinata ad uno o più servizi aggiuntivi proposti dalle cantine, come colazione di benvenuto, degustazione di prodotti tipici locali, intrattenimento e attività di outdoor o benessere, come lo yoga in vigna.

Il progetto è ideato e promosso da Ente Turismo Langhe Monferrato Roero e gestito operativamente da Piemonte On Wine (www.piemonteonwine.it), con l’obiettivo di implementare, differenziare e migliorare il prodotto enoturistico in Langhe Monferrato Roero.

Morti i 2 escursionisti dispersi su montagne del Piemonte
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Italia Condividi adesso
TEMI DI QUESTO POST cuneese escursionisti morti Oggi