Muore Gabriella Damiani, presidente onorario Maison gioielli

di redazione
2 mesi fa
30 Novembre 2020

Muore Gabriella Damiani, presidente onorario Maison gioielli. “Dopo aver combattuto a lungo contro il Covid, Gabriella Colombo Damiani si è spenta ieri, domenica 29 novembre, ma il suo ricordo, il suo talento e la sua passione rimarranno per sempre custoditi come la luce dei diamanti più preziosi”.

Lo comunica una nota della celebre maison di gioielli sottolineando che Gabriella Damiani, presidente onorario dell’azienda, “è stata insieme al marito Damiano volto e cuore pulsante della seconda generazione alla guida della Maison.

Il completamento della vita coniugale

Durante il loro cammino, nella vita come nel lavoro, i coniugi si sono completati a vicenda grazie alla loro passione comune per la gioielleria, alla voglia di ‘far bene’ impresa e alla continua ricerca per l’innovazione.

Il laboratorio orafo di Valenza è così diventato una moderna azienda internazionale, sinonimo di eccellenza, stile e Made In Italy nel mondo. Proprio con questi profondi valori sono cresciuti i figli Silvia, Guido e Giorgio che ora guidano l’azienda di famiglia interpretando un patrimonio artistico e culturale senza eguali”.

“Il suo contributo è stato fondamentale nella creazione e nella gestione della rete commerciale – prosegue la nota – in cui ha introdotto la propria visione personale creando con i clienti un rapporto basato su stima e fiducia”

“la sua attenzione al lato umano era così particolare che tutti ne hanno sempre riconosciuto e apprezzato l’inconfondibile vitalità, umanità e generosità. Per lei, Damiani era una fucina di idee, un luogo dove prendono vita progetti e insieme si raggiungono traguardi importanti.

“Con il suo spirito determinato unito al suo gioioso entusiasmo era capace di coinvolgere e appassionare i propri figli e i collaboratori. Facendoli sentir parte della Famiglia Damiani. Chi l’ha conosciuta sa che aveva sempre una parola ed un gesto buono per tutti”. Leggi anche qui 

“E’ stata una moglie, una madre ed una nonna eccezionale. Proprio grazie ad un suo disegno. Alla sua passione orafa e alla sua sensibilità estetica. Nel 1976, Damiani si è aggiudicata con “Shark”, un prestigioso Diamonds International Award”. ADN

Temi di questo post