Napoli, palazzina di due piani crolla a Secondigliano

Pubblicato il

Napoli, palazzina di due piani crolla a Secondigliano

Napoli, palazzina di due piani crolla a Secondigliano. Secondo i primi accertamenti non ci sono feriti. Sgomberata anche lo stabile vicino.

Si è sfiorata nell’ennesima tragedia ieri sera alle 21.20 quando è venuta giù improvvisamente una palazzina di due piani. E dopo il crollo della prima palazzina, ne è seguito un altro di un edificio vicino mentre i detriti hanno invaso il cortile di un terzo fabbricato.

Una notte di terrore quella che si è palesata a Secondigliano, quartiere di Napoli, al rione Berlingieri. Forse era già scattato l’allarme perché quando si è sbriciolata la palazzina di due piani in via Paolo Giovio 22 tutti si erano già allontanati tanto che, al momento, non si registrano feriti.

Subito dopo è scattato l’allarme generale, in tempo per scongiurare che anche il secondo crollo, quello di una parete interna posta a confine con il vicino edificio con accesso da via Monte Faito, facesse danni alle persone.

Nessun ferito

Nessun ferito, ma attimi di comprensibile terrore. Sul posto sono immediatamente intervenuti la Polizia Locale, i Vigili del fuoco e la Protezione Civile Comunale. E’ disposto lo sgombero immediato di 9 appartamenti.

La palazzina crollata è situata in una strada laterale, una delle tipiche palazzine bianche, intonaco scrostato, solide sbarre di ferro alle finestre di ogni piano.

Poco più in là, un negozio, la Salumeria Zaccaro, che non sembra essere coinvolto dai crolli. La palazzina è praticamente attaccata all’edificio in via Monte Faito, all’apparenza tenuto in migliori condizioni. La zona è al confine con l’aeroporto di Capodichino.

  •  

Redazione

La redazione de L'inserto, articoli su cronaca, economia e gossip

Modifica le impostazioni GPDR