Nel nordest del Mali sono stati uccisi 53 soldati e un civile in un attacco terroristico


Nel nordest del Mali sono stati uccisi 53 soldati e un civile in un attacco terroristico

Il governo del Mali ha detto che venerdì c’è stato un attacco terroristico contro una postazione militare a Indelimane, nel nordest del paese, in cui sono stati uccisi 53 soldati e un civile. Nessun gruppo ha rivendicato l’attacco e per ora l’esercito maliano non ha dato altre informazioni al riguardo.


Colpito da violenze dal 2012

Il Mali è colpito dalle violenze di miliziani islamisti dal 2012, quando alcuni gruppi radicali presero il controllo del nord del paese. Con l’aiuto della Francia, l’esercito maliano è riuscito a recuperare il territorio perso, ma gli attacchi terroristici non sono terminati. Quello di venerdì è stato uno degli attacchi più gravi compiuti nel paese nell’ultimo decennio. ((AP Photo/Jerome Delay, File))



Condividi adesso


Redazione L'inserto

La redazione de L'inserto, articoli su cronaca, economia e gossip