“Nella danza non è nessuno”. Bordata ad Alessandra Celentano. Caos ad Amici

di redazione
1 mese fa
17 Gennaio 2021

“Nella danza non è nessuno”. Bordata ad Alessandra Celentano. Caos ad Amici. Contro Alessandra Celentano si è scagliato un ex allievo di Amici, Nicolai Gorodiskii. Il ballerino ha partecipato alla scorsa edizione di Amici ed è uno dei protagonisti più chiacchierati.

Visto il suo carattere non proprio pacato ma di sicuro molto diretto. Nicolai ha detto la sua sullo scontro tra la Celentano e la Cuccarini lasciando un commento su Instagram.

Il commento

“Celentano può darsi tutti capiranno che quello che ha fatto è bullismo e la possono denunciare pure! Deve sempre avere ragione! È una antipatica, spero vada via! Nella danza non è arrivata da nessuna parte pure, quindi chi si crede di essere”. Come si vede la Celentano non ha lasciato un buon ricordo al suo ex allievo…

Lo scontro Celentano – Cuccarini

Appena guarita dal coronavirus, Lorella Cuccarini è rientrata in studio ad “Amici di Maria De Filippi” rendendosi protagonista, sabato pomeriggio in diretta su Canale 5, di un duro confronto con Alessandra Celentano.

Nei giorni scorsi ha fatto molto discutere il diverbio che la maestra di danza classica ha avuto con la ballerina professionista Elena D’Amario, presente in sala prove durante la lezione con l’allieva Rosa.

Quest’ultima fa parte del team della Cuccarini e più volte è stata messa sotto la lente d’ingrandimento della “severissima” Celentano che spesso l’ha criticata per il collo del piede e la poca tecnica.

La D’Amario è stata invitata dalla Cuccarini, in quel momento assente, a visionare il lavoro di Rosa. Dopo un’ora la D’Amario ha sottolineato alla maestra i limiti di Rosa, che ha studiato poco il classico, invitandola in qualche modo ad essere un po’ più morbida nell’approccio.

Indisponente e arrogante

Il risultato è stato che l’insegnante le ha chiesto di uscire dalla sala. In studio la Celentano ha spiegato il perché di quella reazione piccata. “È stata indisponente, arrogante e troppo insistente. – ha raccontato.

Se lei avesse fatto come di default e stava zitta a guardare, per me era ok. Tu (Lorella Cuccarini, ndr) potevi chiamarmi e ti avrei mandato un filmato della prova. Visto che lavora per te, ti prego di metterla in riga.

Se poi correggere significa mancare di rispetto a un allievo, non ho capito niente allora. Lei correggeva alle mie spalle e non si fa e non lo accetto. Non me la mandare più”.

La ballerina ha spiegato: “L’ho fatto nella frazione di secondo in cui ho incrociato lo sguardo di Rosa, l’ho vista in difficoltà fisicamente, e le ho detto di indurire gli addominali per farle capire come agevolare un passaggio.

Sono stata in silenzio, ma quando non era più una maestra che ammoniva un allievo per insegnarle un passo di danza, e la stava trattando male, mi sono sentita in dovere in obbligo di intervenire”.

Cuccarini: Come se avesse mandato via me

Lorella Cuccarini è poi intervenuta: “Sono stata fuori una settimana ed è successo di tutto. Comunque voglio dire ad Alessandra che cacciare Elena dalla sala equivale ad aver mandato via me, avendole dato io mandato per assistere alle prove. – ha detto la showgirl .

Penso anche che la storia delle persone cambi. Elena non è più la 17enne che è entrata in questa scuola, è una donna di successo che sta facendo un ottimo lavoro anche con i ragazzi qui dentro.

Mi aspettavo una collaborazione maggiore, tu hai scritto una lettera a Rosa dicendole che tu sei l’unica davvero severa ed obiettiva, non voglio metterlo in dubbio, ma discuterei di determinate scelte rispetto la coreografia che erano mirate ad umiliare Rosa.

Non posso permettere una vessazione di questo tipo, è bullismo. E siccome, come accade in amore, i rapporti tossici vanno stroncati, da domani in sala prove ci tornerò io e cercheremo di portare a casa questa coreografia”. Leggi anche qui

In studio era assente l’insegnante Anna Pettinelli a causa del Covid-19. “Quello che ha avuto Lorella ce l’ho io, stiamo combattendo e spero di tornare presto”. Maria De Filippi ha puntualizzato che il contagio non è avvenuto a causa della Cuccarini. “No, non è stata lei. Magari sapessi chi è stato”, ha concluso l’insegnante di canto. Fonte Libero