Nicola Di Bari in rianimazione dopo intervento alle coronarie

4 settimane fa
27 Ottobre 2020
di redazione

Nicola Di Bari in rianimazione dopo intervento alle coronarie. Destano preoccupazione le condizioni di salute di Nicola Di Bari. L’Ansa fa sapere che tre giorni fa, il cantante si è sottoposto a un delicato intervento alle coronarie.

Nelle ultime ore, sarebbe ricoverato in rianimazione presso l’Ospedale San Raffaele di Milano. Le condizioni di salute di Nicola Di Bari si sarebbero aggravate.

A dare la notizia, poi riportata da Ansa, sarebbe Franco Mariello, manager e produttore dell’artista.

La carriera del cantante pugliese

Nicola Di Bari ha compiuto 80 anni il 29 settembre scorso. Ha prestato la voce a vere perle del repertorio musicale italiano come Il cuore è uno zingaro, Vagabondo e La prima cosa bella, brano quest’ultimo che è stato reinterpretato nel corso degli anni da diversi artisti.

Prima di raggiungere il successo con il nome d’arte Nicola Di Bari, era conosciuto come Michele Scommegna.

Originario di Zapponeta, nel foggiano, lavora come carpentiere e muratore ma non dimentica mai di portare con sé la chitarra.

È il 1965 quando sale per la prima volta sul palco del Festival di Sanremo. Canta Amici miei e si posiziona terzo.

L’anno dopo ci riprova con il brano Lei mi aspetta, ma non riesce a raggiungere la finale. Non demorde e nel 1967 è di nuovo su quel palco a rendere onore alla sua passione per il canto.

Intona Guardati alle spalle, ma anche stavolta non ottiene un eccessivo riscontro.

Dopo tre anni, nel 1970, torna al Festival con La prima cosa bella. Stavolta, non passa inosservato.

La sua canzone è un successo, sale sul podio e si posiziona secondo. Seguono due edizioni lo vedono primeggiare.

L’artista, infatti, vince il Festival di Sanremo 1971 e il Festival di Sanremo 1972 rispettivamente con Il cuore è uno zingaro e I giorni dell’arcobaleno.

Nel 1974 si ripresenta alla kemesse canora e arriva in finale con Il matto del villaggio. Il suo lavoro più recente è l’album uscito nel 2014 ‘La mia verità’.

temi di questo post