Nicola Pisu al veleno: “Io pregavo ma Miriana”

Pisu a Verissimo: “Mi sputavano, io pregavo”, poi parla di Miriana.
sei in  Italia

2 settimane fa - 20 Novembre 2021

Nicola Pisu al veleno: “Io pregavo ma Miriana”. Pisu a Verissimo: “Mi sputavano, io pregavo”, poi parla di Miriana. Nicola Pisu dopo il Grande Fratello Vip si racconterà a Verissimo nella puntata di sabato 20 novembre 2021.

Silvia Toffanin ha già intervistato il figlio di Patrizia Mirigliani e non mancano le anticipazioni sui suoi racconti, sempre intensi visto il vissuto. Naturalmente non sono mancati momenti in cui Silvia ha approfondito il percorso del suo ospite nella Casa.

Quindi le domande su Miriana Trevisan. Forse proprio l’avvicinarsi alla showgirl ha portato Nicola all’eliminazione: non che sia colpa di Miriana, sia chiaro, ma il loro rapporto può aver influito.

Nelle prime settimane Pisu era tra i preferiti del pubblico, ma potrebbe aver pagato caro l’essersi dedicato moltissimo al corteggiamento. Da un certo punto in poi Nicola al GF Vip viveva quasi solo in funzione di Miriana.

Questo è sempre sbagliato, specialmente in un reality. Lei non è mai sembrata molto convinta, lui invece avrebbe voluto molto di più. Alla fine il rapporto si è rovinato e non ha futuro neanche come amicizia.

Ed è dello stesso avviso anche Nicola adesso, lo ha confermato anche a Verissimo: “Ero molto innamorato, ma ho capito che da parte sua c’era un freno. Per lei era solo attrazione fisica. Era inutile portare avanti un amore a senso unico”

Niente più, tra Nicola Pisu e Miriana Trevisan non c’è niente più. Né l’attrazione, né la cena promessa dopo il GF Vip, né la possibilità che nasca un amore, né l’amicizia. Tutto totalmente finito, anche alla luce del confronto che c’è stato nell’ultima puntata.

Non è andato benissimo. Ma Nicola Pisu a Verissimo ha parlato anche del suo passato. Quindi ha toccato il tasto bullismo a scuola: “Al liceo venivo bullizzato perché ero timido. Mi sputavano addosso e mi picchiavano. Tornavo a casa piangendo, ma non avevo il coraggio di dirlo a nessuno.

Avevo voglia di scomparire. Pregavo che non mi accadesse niente di grave. Provavo vergogna. A mia mamma ho raccontato tutto questo solo qualche mese fa” Silvia Toffanin ha affrontato anche il momento in cui Nicola si è avvicinato alle sostanze stupefacenti.

Alla conduttrice di Verissimo, il figlio di Patrizia Mirigliani ha raccontato che frequentava persone più grandi di lui. Gli era mancata la figura paterna e cercava punti di riferimento. Ha ammesso di essere stato fragile e di essersi fatto trascinare. Il finale della storia è cosa nota: è diventata una dipendenza.

Sua mamma ha sofferto molto nel vederlo in quelle condizioni, al punto da dirgli queste parole: “A volte per esasperazione mia mamma mi diceva che avrebbe preferito che morissi piuttosto che essere ucciso dalla droga”.

Proprio Patrizia Mirigliani ha salvato la vita al figlio e per questo Nicola le sarà per sempre grato. La denuncia fatta dalla madre al figlio è stato il gesto più coraggioso e allo stesso tempo disperato che potesse fare, ma proprio quello lo ha salvato.

Dopo anni bui e di conflitto, oggi si sono finalmente trovati e hanno un bel rapporto. Nicola Pisu a Verissimo ha ammesso di non avere più tentazioni: “Oggi non ho più tentazioni perché ho toccato così tanto il fondo che solo il pensiero mi agita. Mi sono perso tanti anni di vita”. Gossip e tv

Nicola Pisu al veleno: “Io pregavo ma Miriana”
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Italia Condividi adesso
CONDIVIDI ADESSO
Facebook Whatsapp
Twitter Instagram Linkedin
TEMI DI QUESTO POST Nicola Pisu Oggi