Omicidio con spari in strada: ucciso un ragazzo di 25 anni

Un ragazzo di 25 anni, Emanuele Burgio, è stato ucciso a colpi di arma da fuoco alla Vucciria
di  Redazione
3 settimane fa - 31 Maggio 2021

Omicidio con spari in strada: ucciso un ragazzo di 25 anni. Si torna a sparare in strada a Palermo. Un ragazzo di 25 anni, Emanuele Burgio, è stato ucciso a colpi di arma da fuoco alla Vucciria.

E’ successo ieri sera tra via Cassari e via Tintori. Sul posto è intervenuta la polizia. Indagano gli uomini della sezione omicidi della Squadra mobile per ricostruire la dinamica dei fatti e il movente.

Al momento non si esclude alcuna pista. La giovane vittima è stata portata subito al Policlinico, ma non c’è stato nulla da fare. Burgio è morto nella notte. Scene di strazio e disperazione nei pressi dell’ospedale.

Qui si sono radunate circa trecento persone e qualcuno si è sentito male dopo avere appreso la notizia. Il giovane era molto conosciuto e non si riesce a capire quali posano essere stati motivi che hanno portato all’omicidio.

Ragusa, Asp sospende 30 lavoratori: avevano rifiutato il vaccino anti-Covid

Il provvedimento ha effetto immediato. L’azienda sanitaria aveva intimato a medici, infermieri e operatori sanitari a provvedere alla vaccinazione entro 5 giorni dalla segnalazione.

Circa una trentina di dipendenti dell’Asp di Ragusa, tra medici, infermieri e operatori sanitari, sono stati sospesi dal servizio per non essersi ancora sottoposti alla vaccinazione anti-Covid.

Il provvedimento, che riguarderebbe anche la convenzione con un medico di famiglia, ha effetto immediato, è valido fino al 31 dicembre e prevede anche la sospensione della retribuzione e di ogni altro compenso.

L’azienda sanitaria provinciale di Ragusa ha agito in base alla nuova normativa in materia introdotta dal decreto legge di aprile che prevede l’obbligo di vaccinarsi per medici, infermieri e operatori socio sanitari.

La Direzione strategica dell’Asp aveva intimato ai lavoratori che non si erano sottoposti al vaccino a provvedere entro 5 giorni dalla segnalazione, trascorsi i quali si sarebbe data attuazione al decreto legge.

Omicidio con spari in strada: ucciso un ragazzo di 25 anni
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Italia Condividi adesso
TEMI DI QUESTO POST
+ Oggi palermo