Organizzazione Mondiale Sanità contro fake su influenza, colpisce 50 milioni in Ue
Attualita'

Organizzazione Mondiale Sanità contro fake su influenza, colpisce 50 milioni in Ue

Non è vero che il vaccino antinfluenzale faccia venire l’influenza, così come non è vero che le donne in gravidanza non possano essere vaccinate: a smascherare le fake news sulle vaccinazioni contro l’influenza è l’Organizzazione Mondiale della Sanità (Oms), che pubblica sul portale i 5 più frequenti falsi miti sul tema. A ribadire, invece, che ottobre è il mese giusto per proteggersi dal virus è il Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (Ecdc) che, a conclusione della Flu Awareness Week (21-25 ottobre), ricorda come ogni anno il virus costringa a letto 50 milioni di europei, causando a seconda degli anni fra 15.000 e 70.000 morti.

Anziani, donne in gravidanza e malati cronici a rischio

Sono gli anziani, le donne in gravidanza e i malati cronici le persone che hanno maggiori probabilità di sviluppare complicanze rispetto al resto della popolazione. Mirano a loro le campagne vaccinali che offrono i vaccini gratuitamente, così come agli operatori sanitari, “che sono più esposti e dovrebbero essere vaccinati per proteggere se stessi e i pazienti”, scrive l’Ecdc.

A frenare però sono ancora alcuni luoghi comuni privi di basi scientifiche. In primis l’Oms ricorda il mito che “l’influenza non è grave e quindi non è necessario il vaccino”: normalmente si guarisce in pochi giorni, “ma alcune persone possono sviluppare complicanze tra cui sinusite e otite, polmonite, infiammazioni del cuore o del cervello” e “fino a 650.000 persone all’anno nel mondo possono morire per malattie respiratorie collegate all’influenza”. Mito numero 2: “l’antinfluenzale può provocarmi l’influenza”. Sbagliato, perché “contiene un virus inattivato che non può causare la malattia”. Il mito numero 3 riguarda la paura che possa “causare gravi effetti collaterali”, che sono invece estremamente rari, circa uno su 1 milione di dosi. Il mito numero 4 riguarda la presunta inefficacia: “ho avuto l’influenza, nonostante avessi fatto il vaccino, quindi non funziona”. Falso, afferma l’Oms: “il motivo per cui le persone vaccinate possono contrarre il virus è che il vaccino è specifico per i ceppi maggiormente circolanti”, non per tutti.


Condividi

Redazione L'inserto

La redazione de L'inserto, articoli su cronaca, economia e gossip

Allerta meteo arancione e gialla per domani
allerta meteo
Allerta meteo arancione e gialla per domani
Tragedia sul lavoro: operaio sotto una pressa
candiolo
Tragedia sul lavoro: operaio sotto una pressa
Elenoire Ferruzzi
Elenoire Ferruzzi
Elenoire Ferruzzi: “Ci vogliono far litigare, è allucinante!”

linserto.it è partner di Smart eCommerce. La piattaforma editoriale e pubblicitaria per i siti ed i blog di informazione on-line. Smart eCommerce è curatore tecnologico e proprietario dei server che ospitano il sito. Smart eCommerce è curatore commerciale per la monetizzazione del traffico del sito. Chiedi info via e-mail ad adv@smartecommerce.it
Cambia la tua privacy