Pescara, 17enne aggredito dal branco rischia di perdere l’occhio

di  Redazione
2 anni fa - 4 Novembre 2019

Violento episodio di aggressione nella città di Pescara, dove un ragazzo di soli 17 anni è stato circondato e brutalmente pestato da un gruppo di giovani in mezzo alla strada ed in pieno centro, sotto gli occhi dei passanti.

Il fatto

Il fatto si è verificato durante la notte di sabato scorso. Il 17enne si trovava in compagnia della propria fidanzatina quando è stato preso di mira dal branco. I bulli si sono scagliati contro di lui all’improvviso e con una furia inaudita, colpendolo più volte fino a farlo cadere rovinosamente a terra. A questo punto i giovani hanno continuato ad infierire senza alcuna pietà, tempestandolo di calci e di pugni, alcuni indirizzati anche al volto.

Una scena sconvolgente

Una scena di una violenza indicibile, che ha sconvolto i testimoni presenti in quel momento in strada e terrorizzato la ragazza che si trovava in compagnia del 17enne ed ha chiesto aiuto a gran voce per attirare l’attenzione.

L’arrivo dei soccorsi

Concluso il pestaggio, anche grazie al tempestivo intervento dei passanti, il branco si è immediatamente dileguato, facendo perdere le proprie tracce prima dell’arrivo delle autorità. Sul posto sono in breve arrivati i soccorsi, precedentemente allertati.

La perdita dell’occchio

Assistito dai sanitari del 118 e trasportato in ambulanza al pronto soccorso, il 17enne è stato visitato dai medici di turno ed ha ricevuto le cure necessarie, ma a causa della terribile aggressione subita potrebbe comunque perdere un occhio. Troppo gravi le ferite riportate in seguito al fatto.

La denuncia dei genitori

Del caso si stanno ora occupando i carabinieri della stazione locale. I genitori del minorenne si sono infatti già recati in caserma per sporgere una formale denuncia nei confronti degli ancora ignoti responsabili. Al momento purtroppo non sono ancora state rilasciate informazioni circa l’identità dei ragazzi coinvolti, così come restano ignote le cause che hanno scatenato la terribile violenza del branco.

Le baby gang

I militari stanno indagando per rintracciare tutti i membri del gruppo (non si conosce il numero preciso dei ragazzi che hanno partecipato al pestaggio del 17enne), ancora senza un volto. Il timore dei cittadini è che l’episodio possa essere ricollegato al fenomeno delle baby gang, che interessa tutto il Belpaese e sembra oramai dilagante. Episodi di violenza commessi da giovani sfrontati e senza regole sono purtroppo all’ordine del giorno. (Fonte Il Giornale)

Pescara, 17enne aggredito dal branco rischia di perdere l’occhio
CONTINUA LA LETTURA
Homepage cronaca Condividi adesso