Premio Inquieto dell’Anno allo street artist Banksy

Premio Inquieto dell’Anno allo street artist Banksy

18 Luglio 2020

Condividi

Premio Inquieto dell’Anno allo street artist Banksy. Consegna “virtuale” del riconoscimento con un file 3D. Lo street artist Banksy è l’inquieto dell’anno.

Ieri sera alla Fortezza di Castelfranco a Finale Ligure, la cerimonia organizzata dal Circolo degli Inquieti di Savona con rigorosa assenza del ‘premiato’.

Nel corso della serata è annunciato che, grazie ad un collezionista che intende rimanere anonimo, Finale Ligure ospiterà dal 26 dicembre al 6 gennaio, al Teatro Aycardi, una mostra di opere del famoso street artist Banksy.

In esposizione non solo i suoi lavori, ma anche oggetti raccolti negli anni dal collezionista.

“Il tema dell’anno 2020 individuato dal Circolo degli Inquieti è l’inquietudine e il viaggio – spiegano – e le testimonianze dei suoi lavori in Europa, Stati Uniti, Cisgiordania, Mali e ovunque nel mondo, fanno di Banksy l’Inquieto dell’anno per eccellenza”.

L’artista è avvertito dell’assegnazione del premio e oltre alla motivazione gli è inviato il premio, la pentola sghimbescia di terracotta grazie ad un file in 3D.

Sempre nella Fortezza di Castelfranco venerdì 24 luglio (21.30) sarà assegnato il Premio Inquietus Celebration a Paolo Rumiz, scrittore e giornalista; e a Daniele Ventola, giovane antropologo che è partito due anni fa a piedi da Venezia per ripercorrere la via della Seta fino a Pechino.

Attualita'

Allerta meteo per domani 8 maggio: quali sono le Regioni colpite Elisabetta Franchi assume solo donne sopra i 40 anni: hanno già fatto figli
leggi articoli di  Attualita'
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Attualita'
CONDIVIDI ADESSO
Facebook Whatsapp
Twitter Instagram Linkedin
TEMI DI QUESTO POST Banksy finale ligure Oggi savona street artist