Ragazza 26enne uccisa a pistolettate, si cerca ex fidanzato

sei in  Italia

4 settimane fa - 23 Agosto 2021

Ragazza 26enne uccisa a pistolettate, si cerca ex fidanzato. Una ragazza di 26 anni, Vanessa Zappalà, è stata uccisa con diversi colpi di arma da fuoco la notte scorsa.

La giovane era intenta a passeggiare in compagnia di amici sul lungomare di Acitrezza, frazione marinara di Aci Castello, in provincia di Catania. A sparare, secondo le testimonianze raccolte dai Carabinieri, sarebbe stato l’ex fidanzato della vittima.

Il ragazzo, ora, è attivamente ricercato da militari dell’Arma. Il giovane, originario di San Giovanni La Punta, secondo quanto si apprende, in passato sarebbe stato denunciato dalla stessa ragazza per stalking.

Vanessa colpita alla testa

Per la vittima (di Trecastagni, paese pedemontano dell’Etna) sarebbe stato fatale uno dei proiettili che l’ha centrata alla testa. Sul posto si sono recate due ambulanze del 118, ma per Vanessa non c’è stato niente da fare.

Ricercato l’ex fidanzato

I media locali riportano che è stata ferita anche un’altra ragazza che faceva parte della comitiva. A ricostruire la dinamica di quanto accaduto sono stati gli amici della ragazza presenti al momento dei tragici fatti.

Hanno fornito  indicazioni precise ai carabinieri per ricercare l’autore dell’omicidio. La giovane stava trascorrendo con loro la serata nella suggestiva frazione marinara di Aci Castello.

Ad un certo punto Vanessa ha visto arrivare il suo ex. La comitiva si sarebbe fermata, lei si è avvicinata a lui. Poi la scena agghiacciante: il ragazzo ha preso la pistola e ha sparato. Quindi è fuggito.

Vaccini: in Sicilia stretta in 55 Comuni

Sono 55 in Sicilia i Comuni con una bassa percentuale di vaccinati inferiore al 60 per cento e con un’incidenza di contagi nei sette giorni (13-19 agosto) superiore a 150 casi per 100 mila abitanti.

Per questi centri il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci ha firmato un’ordinanza che prevede un tavolo permanente tra Asp e sindaci per raggiungere i target di immunizzati.

Inoltre, prevede l’utilizzo di mascherine anche all’aperto e misure di contenimento per gli eventi privati (tampone nelle 48 ore antecedenti). Per i comuni di Barrafranca e Niscemi, su proposta delle Asp, è stata disposta la zona arancione.

Ragazza 26enne uccisa a pistolettate, si cerca ex fidanzato
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Italia Condividi adesso
TEMI DI QUESTO POST catania Oggi ragazza