Ragazzino 12enne bruciato vivo dal padre: non faceva i compiti
Il ragazzino bruciato vivo
Mondo

Ragazzino 12enne bruciato vivo dal padre: non faceva i compiti

Ragazzino 12enne bruciato vivo dal padre: non faceva i compiti. Padre arrestato dopo aver bruciato vivo il figlio, un ragazzino di 12 anni che non aveva fatto i compiti.

Shaheer Khan, di Karachi in Pakistan, è morto per le ferite riportate due giorni dopo che suo padre Nazir gli aveva dato fuoco dopo avergli versato addosso del cherosene. Apparentemente l’atto crudele aveva lo scopo di spaventare il ragazzino facendogli fare il suo lavoro.

La polizia pakistana ha rivelato che il ragazzino insisteva per uscire a far volare il suo aquilone invece di fare i compiti. Tuttavia, quando il padre furioso accese un fiammifero per completare la terrificante minaccia, l’olio ha preso fuoco.

Ragazzino 12enne ucciso dal padre perché non faceva i compiti

Il 12enne è stato dato alle fiamme e le sue urla disperate hanno fatto sì che sua madre, Shazia, si precipitasse dentro e aiutasse suo marito a cercare di spegnere le fiamme gettando coperte sul figlio.

Tragicamente, i loro sforzi sono falliti e il ragazzino è morto in ospedale per le gravi ferite da bruciatura riportate. Aveva subito gravi ustioni su tutto il corpo. Shazia ha ora annunciato che avvierà una causa contro suo marito, che è stato arrestato lunedì.

L’ufficiale di polizia locale Salim Khan ha detto ai media pakistani che Nazir aveva chiesto a suo figlio di rispondere a domande sui suoi compiti scolastici.

Dopo che il ragazzo ha dato “risposte insoddisfacenti”, ha rovesciato il carburante sulla testa del ragazzino ino e ha acceso un fiammifero per spaventarlo, un atto che Nazir ha ammesso alla polizia.

L’incidente è avvenuto nella zona di Orangi Town a Karachi, che ha una popolazione di circa tre milioni di abitanti. È opinione diffusa che sia la più grande baraccopoli dell’Asia , distribuita su un’area equivalente a 4.500 piazzole di Wembley .


Condividi

Redazione L'inserto

La redazione de L'inserto, articoli su cronaca, economia e gossip

Oliviero Toscani: "In Italia tanti cogli..."
offese elettori
Oliviero Toscani: “In Italia tanti cogli…”
spinalbese
antonino spinalbese
Antonino Spinalbese: “Lei era… stupenda”
Pamela Prati: prova provata che Mark esiste
Pamela Prati
Pamela Prati: prova provata che Mark esiste

linserto.it è partner di Smart eCommerce. La piattaforma editoriale e pubblicitaria per i siti ed i blog di informazione on-line. Smart eCommerce è curatore tecnologico e proprietario dei server che ospitano il sito. Smart eCommerce è curatore commerciale per la monetizzazione del traffico del sito. Chiedi info via e-mail ad adv@smartecommerce.it
Cambia la tua privacy