Rai volano gli stracci, clamorosa esclusione del noto conduttore

di  Redazione
3 settimane fa - 3 Giugno 2021

Rai volano gli stracci, clamorosa esclusione del noto conduttore. La nuova avventura estiva di cucina targata Rai sarà Il Pranzo è servito. Ma attorno a questa riproposta della trasmissione storica di Corrado, si agitano alcune polemiche.

La Rai ha dovuto fare delle scelte ed ha affidato a Flavio Insinna il timone del nuovo programma. Insinna professionista stimato da tutti, ha accettato questa proposta promettendo un’edizione rinnovata

Divertente e ironica del format. Tutto in linea con la leggerezza del periodo estivo nel quale va in onda, ma allora quali polemiche ci sono dietro a queste decisioni. Quale noto conduttore è stato fatto fuori?

La Rai lo esclude? Lippi risponde così

Claudio Lippi volto notissimo della Rai, aveva condotto Il Pranzo è servito dal 1990 al 1992 raccogliendo l’immensa eredità di Corrado. La Rai non ha però preso in considerazione la sua candidatura e l’esclusione è apparsa un po’ strana.

Lippi infatti era rimasto nell’ambito dei programmi di cucina affiancando Elisa Isoardi a La Prova del Cuoco. Ed ora in un’intervista al settimanale Nuovo TV, il conduttore vuota il sacco. “Da quindici anni non ho un programma tutto mio.”

Si rammarica Claudio che rivela di essere circondato da un grandissimo affetto da parte del pubblico. Dopo aver fatto i complimenti a Insinna elogiando la sua professionalità, Lippi continua dicendo

“Tornerò quando mi verranno fatte delle proposte utili che si rivolgano alla gente comune”. Strana dunque l’esclusione del conduttore Rai, Claudio Lippi classe 1945 che avrebbe probabilmente ancora qualcosa da regalare al mondo dello spettacolo

Ma che pare per ora essere messo un po’ in secondo piano. In questa intervista il presentatore è un po’ amareggiato ma non è detto che Rai non raccolga il suo appello. Vedremo se nel palinsesto autunnale ci sarà spazio anche per lui sulla rete ammiraglia.

Rai nella bufera, gravi accuse di sessismo alla produzione del noto programma

La Rai è scivolata, ancora una volta, sulla questione di genere e dopo la spesa sexy di Detto Fatto, ora a fare discutere è il sondaggio “Cosa fanno le donne meglio degli uomini?”. L’esito del quesito è andato in onda durante l’ultima puntata di Top 10, la trasmissione condotta da Carlo Conti il sabato sera su Rai Uno. E ha aperto un vero e proprio dibattito sul web con accuse di sessismo.

Nell’ultima serata del game show della rete ammiraglia della Rai, Carlo Conti ha coinvolto i concorrenti famosi nel consueto appuntamento con i sondaggi. Ad affrontarsi c’erano la squadra delle Principesse, composta da Caterina Balivo, Emanuela Aureli e Andrea Delogu, contro quella dei Pacchisti, composta da Pupo, Max Giusti e Flavio Insinna.

I sei concorrenti vip dovevano indovinare la classifica emersa da un sondaggio su cosa le donne facciano meglio degli uomini. Una ricerca condotta su un campione di uomini e donne, di varie età, in tutta Italia

Che ha messo in evidenza, tra le varie risposte, fingere, litigare, ascoltare, cucinare e anche esprimere sentimenti ed emozioni. I risultati trasmessi dalla Rai hanno portato a un podio “virtuale” finale con al primo posto la cura della casa

Al secondo il fare più cose insieme e al terzo il prendersi cura degli altri. Il risultati della classifica, però, sono stati subito commentati con negatività sui social network. E che la cosa sarebbe finita male lo si era intuito già in studio. Fonte Diretta

Rai volano gli stracci, clamorosa esclusione del noto conduttore
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Gossip Condividi adesso
TEMI DI QUESTO POST
Oggi rai