Regina Elisabetta tradita dalla figlia Anna

di redazione
2 mesi fa
30 Novembre 2020

Regina Elisabetta tradita dalla figlia Anna, la rivelazione: “Lei usa una…”. La Regina Elisabetta e la Royal Family in generale, sono sempre state oggetto di gossip e pettegolezzi. Nel corso del tempo si sono succeduti aneddoti e chiacchiericci, alcuni dei quali arrivati direttamente dai protagonisti.

La figlia Anna, la Principessa, ha rivelato una particolarità di sua madre. La rivelazione ha destato particolare scalpore e pare sia stata mal digerita dalla longeva sovrana, la quale avrebbe vissuto la confessione come una sorte di “tradimento” da parte della figlia.

In effetti, anche ai sudditi la notizia non ha lasciato indifferenti. La 90enne, dunque, userebbe una mano finta per i suoi classici saluti in pubblico. Un retroscena che è stato confermato anche dal suo biografo. Il quale ha candidamente dichiarato:

“Quando la regina ha bisogno di tirare un po’ il fiato ricorre a questa arma segreta. Un marchingegno di legno formato da una mano finta montata su un bastone, che viene avvolta con un guanto identico a quello che la sovrana indossa davvero quel giorno”.

L’aggeggio le è stato dato in dono e la figlia Anna ha puntualizzato: “Per far muovere la mano da una parte all’altra basta azionare una leva. All’inizio temevamo fosse un regalo un po’ sfacciato da fare. Ma Sua Maestà era elettrizzata”.

L’eleganza multicolor della Regina Elisabetta

Una gamma di look che in quasi settant’anni di regno ha toccato la totalità delle sfumature dell’arcobaleno: la Regina ci insegna come ciascun colore veicoli un messaggio

Novantaquattro anni compiuti, quasi 70 anni di regno e un guardaroba che nel tempo ha toccato la totalità delle sfumature dell’arcobaleno: la Regina Elisabetta II è un’indubbia maestra di stile e i suoi look sgargianti hanno segnato una pagina della storia della moda.

Tuttavia, la scelta dei colori, non è lasciata al caso. Qual è il significato dietro alla scelta di ciascun colore? Elisabetta, fin dalla sua ascesa al trono nel 1952, ha fatto dell’imperturbabilità uno dei suoi tratti distintivi. Sua Maestà non può esprimere i propri sentimenti. Ed ecco allora che sono i suoi abiti a parlare per lei.

Ciascun colore trasmette un messaggio specifico, nella maggior parte dei casi legato all’umore della Sovrana. Colori accesi e vivaci fanno trasparire un sentimento sereno, il marrone, ma soprattutto il beige preannunciano guai.

Non a caso, quando Meghan e Harry hanno annunciato il loro divorzio dalla vita di corte, Elisabetta è stata vista andare a messa vestita di marrone, indice di un umore nero. Ma il colore più odiato in assoluto dalla regina resta in beige. “Se vestissi di beige, nessuno saprebbe chi sono”, dichiara la stessa Elisabetta. Leggi anche qui 

Vediamo infatti come i colori scelti siano innanzitutto finalizzati a distinguere la Sovrana dalle masse e a far si che venga riconosciuta ovunque dai suoi sudditi. Inoltre, così facendo, si facilita il compito degli agenti di sicurezza che devono poterla individuare senza troppe difficoltà. Solonotizie 24

Temi di questo post