Schianto frontale muore donna di 33 anni. Un’altra persona in fin di vita

sei in  Italia

2 settimane fa - 4 Settembre 2021

Schianto frontale muore donna di 33 anni. Un’altra persona in fin di vita. Scontro frontale nei pressi della caserma del Battaglione San Marco, sulla provinciale Brindisi – San Vito dei Normanni.

Una donna perde la vita tra le lamiere della sua auto. La vittima, 33 anni, è nata a Bollate, ma da anni risulta residente a San Vito dei Normanni, in provincia di Brindisi.

L’impatto

L’incidente si è verificato un’ora fa nei pressi della caserma Carlotto. Per la donna alla guida di una Ford Fusion non c’è stato scampo. E’ morta subito dopo il violento impatto avvenuto con una Panda guidata da un’altra donna.

Donna che è stata trasportata poco dopo in ambulanza nel vicino ospedale “Perrino”. Sul posto i vigili del fuoco della caserma di Brindisi, i medici del 118 e gli agenti della polizia locale.

I feriti

Altre due le persone rimaste incastrate tra le lamiere, una delle quali, in queste ore, sta lottando tra la vita e la morte. Spetterà ora ai vigili urbani stabilire l’esatta dinamica del sinistro mortale.

Urna Raffaella Carrà da San Pio, processione alla chiesetta

L’urna con le ceneri di Raffaella Carrà, accompagnate oggi dal suo compagno Sergio Japino a San Giovanni Rotondo per il desiderio espresso dalla show girl di tornare da San Pio, è portata in processione fino alla chiesa di Santa Maria delle Grazie, affinché fedeli e fan possano renderle omaggio.

E’ la chiesa in cui padre Pio ha celebrato l’eucarestia dal 1959 fino al 22 settembre 1968, il giorno prima della sua morte. All’arrivo a San Giovanni Rotondo, hanno fatto tappa davanti alla sede dell’emittente televisiva Tele Radio Padre Pio, che la stessa Carrà inaugurò nel 2001.

E lì è stata scoperta una lapide in ricordo. Domattina, le ceneri saranno portate nella chiesa di San Pio da Pietrelcina per la Messa delle ore 11:30. Subito dopo la Celebrazione, l’urna sarà riportata nella chiesetta di Santa Maria delle Grazie.

Domenica sera, alle ore 19:00, nell’auditorium “Maria Pyle” del complesso della chiesa di San Pio da Pietrelcina, si terrà il “Concerto per pianoforte e tromba, tributo a Raffaella Carrà”. Lunedì mattina le ceneri partiranno per Monte Argentario, in provincia di Grosseto, la destinazione definitiva scelta dalla stessa Raffaella.

Schianto frontale muore donna di 33 anni. Un’altra persona in fin di vita
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Italia Condividi adesso
TEMI DI QUESTO POST Oggi schianto