Scontro fra auto e moto nel centro città: muore un avvocato

di  Redazione
3 settimane fa - 3 Luglio 2021

Scontro fra auto e moto nel centro città: muore un avvocato. Un avvocato tarantino di 66 anni ha perso la vita questa mattina nel drammatico incidente stradale avvenuto nel centro abitato di Taranto.

Per cause in corso di accertamento in corso Italia, ad un incrocio, si sono scontrate una macchina con una moto. Il violento impatto con l’auto non ha dato scampo all’avvocato Claudio Clary, che viaggiava a bordo dello scooter. Il professionista è deceduto sul posto.

L’incidente

Il grave incidente stradale si è verificato poco dopo le dieci di questa mattina ad un incrocio di corso Italia, nelle vicinanze della chiesa di San Roberto Bellarmino e del mercato di via Lucania.

Lo scooter sul quale viaggiava la vittima si è scontrato con una Renault. Purtroppo per il conducente della moto non c’è stato nulla da fare.

I soccorsi

L’allarme è scattato immediatamente e sul posto sono subito arrivate le ambulanze del 118 e le pattuglie della Polizia Locale. I sanitari hanno provato a lungo a rianimare il 66enne che è rimasto sull’asfalto, ma non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso.

Sul luogo dell’incidente gli agenti della Polizia Locale hanno avviato i rilievi per ricostruire con precisione la dinamica del drammatico scontro.

Un morto e un ferito lieve nel Salento

È di un morto e un ferito lieve il bilancio dell’incidente avvenuto sulla strada provinciale 359 ‘Nardò-Avetranà, all’altezza di Porto Cesareo. Si sono scontrati un furgoncino Fiat Doblò e un’auto provenite dal senso opposto.

A perdere la vita è stato il conducente del furgone, Vito Giuseppe Giancane, 69 anni, di Lequile. A quanto si apprende, il 69enne sarebbe stato colpito da un malore a causa del quale avrebbe sbandato invadendo la corsia opposta.

I rilievi sono affidati ai carabinieri. La strada è rimasta a lungo chiusa al traffico.

Scontro fra auto e moto nel centro città: muore un avvocato
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Italia Condividi adesso
TEMI DI QUESTO POST Oggi