Seano: trasportatore ucciso a coltellate. Rapina finita in modo tragico

La vittima, trasportatore di professione, era giunto sul luogo per caricare abiti da esportare in Germania, ma non immaginava certo che quella sarebbe stata l'ultima volta che avrebbe visto la luce del giorno

10 Febbraio 2024

Seano: trasportatore ucciso a coltellate. Rapina finita in modo tragico

Seano: trasportatore ucciso a coltellate. Rapina finita in modo tragico. L’uomo di 59 anni anni era andata col furgone a caricare abiti da esportare in Germania.

Tragedia nella notte a Carmignano, zona industriale di Seano, in provincia di Prato: un uomo di 59 anni, di nazionalità indiana, è rimasto vittima di uno spietato omicidio a coltellate mentre si trovava in quella zona industriale.

La vittima, trasportatore di professione, era giunto sul luogo per caricare abiti da esportare in Germania, ma non immaginava certo che quella sarebbe stata l’ultima volta che avrebbe visto la luce del giorno.

Trovato dal figlio

Il figlio dell’uomo, dopo due ore di ricerche disperate, ha fatto la macabra scoperta del cadavere ormai senza vita del padre. Gli assassini, al momento, continuando a sfuggire alla cattura, perché il loro obiettivo era ben preciso.

Rubare le migliaia di euro che la vittima aveva con sé per acquistare la merce in modo da rivenderla all’estero. Un delitto brutale a scopo di rapina che ha sconvolto l’intera comunità.

Le indagini sono in corso e le telecamere di sorveglianza hanno documentato la presenza di due killer che si aggiravano in zona al momento del tragico evento.

Le forze dell’ordine stanno cercando di ricostruire ogni dettaglio per individuare gli autori di questo orrendo crimine e fare giustizia per l’uomo innocente che ha perso la vita in modo brutale e ingiusto. (Immagine di repertorio)

  •  

Redazione

La redazione de L'inserto, articoli su cronaca, economia e gossip