Sequestrata la sede di storica di CasaPound. Raggi: “Momento storico”

1 mese fa
4 Giugno 2020
di redazione

Sequestrata la sede di storica di CasaPound. Raggi: “Momento storico”. La procura di Roma ha chiesto e ottenuto dal gip del tribunale della Capitale il sequestro preventivo della sede di Casapound in via Napoleone III a Roma. È in corso la notifica del provvedimento, fa sapere la questura.

Il decreto di sequestro è arrivato dopo un’indagine della Digos per il reato di occupazione abusiva. “Un momento storico, una vittoria per la città”, ha twittato la sindaca di Roma, Virginia Raggi. Dopo sedici anni di occupazione ieri sera sarebbe arrivata la richiesta di sgomberare l’immobile.

“La tolleranza e l’inerzia dimostrata dalle amministrazioni e dai suoi dirigenti nella gestione – del tutto carente ed omissiva – della vicenda immobiliare dello stabile appaiono del tutto ingiustificate e in contrasto con l’ordinamento”, aveva dichiarato a fine marzo il procuratore generale della Corte dei Conti del Lazio, Andrea Lupi, nel corso dell’inaugurazione dell’anno giudiziario.

temi di questo post