Si tuffa nel fiume Elsa: 17enne muore trascinato dalla corrente

Sono intervenuti immediatamente i carabinieri e i vigili del fuoco che ne hanno infine recuperato il cadavere
di  Redazione
1 settimana fa - 21 Luglio 2021

Si tuffa nel fiume Elsa: 17enne muore trascinato dalla corrente. Tragedia in provincia di Siena dove quella che doveva essere una giornata tra amici si è trasformata in un incubo.

Un ragazzo di 17 anni di Monticiano, originario del Marocco, è infatti stato trovato morto nelle acque del fiume Elsa dopo essersi tuffato nella zona della cascata di Borrato, nel Parco fluviale dell’Elsa.

È successo questo pomeriggio intorno alle 14:30. Il giovane stava facendo un bagno con altre persone vicino alla cascata quando è scomparso, forse trascinato dalle correnti del fiume.

A lanciare l’allarme sono stai i presenti che hanno visto il giovane non riemergere. Sul posto sono intervenuti immediatamente i carabinieri e i vigili del fuoco di Poggibonsi (Siena).

Il corpo ripescato dai sommozzatori

Oltre al personale specializzato in tecniche fluviali della centrale di Siena, per le ricerche che, però, si sono concluse con la tragica scoperta, i sommozzatori hanno individuato e recuperato il corpo senza vita del 17enne.

“È un fatto che ci rattrista tantissimo – ha dichiarato il sindaco di Colle di Val d’Elsa Alessandro Donati -, esprimiamo cordoglio alla famiglia, per noi è un avvenimento che riempie di tristezza tutta la città”.

Per quanto riguarda il divieto di balneazione nella zona, il primo cittadino ha specificato a Valdelsa.net che in tutti i corsi d’acqua non c’è divieto esplicito di balneazione.

Ma, “è ovvio che qui ci sono dei cartelli di divieto di esporsi e tuffarsi. E’ molto difficile, comunque, controllare un tratto di fiume lungo alcuni chilometri.

Dove potenzialmente si può fare il bagno ovunque, come in tutti i fiumi che seguono percorsi naturali, è praticamente impossibile controllare chi fa il bagno e chi non lo fa”.

Si tuffa nel fiume Elsa: 17enne muore trascinato dalla corrente
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Italia Condividi adesso
TEMI DI QUESTO POST Oggi