Silvia Toffanin dramma: segregata in casa, la tortura

sei in  Gossip

2 mesi fa - 8 Agosto 2021

Silvia Toffanin dramma: segregata in casa, la tortura. Silvia Toffanin ha rivissuto alcuni attimi della sua adolescenza e le oppressioni subite dal padre prima che lasciasse la sua famiglia. Lo scorso ottobre Silvia Toffanin

E’ stata colpita da un profondo lutto: ricordando la mamma Gemma ha rivissuto anche il periodo della sua adolescenza e di cosa spesso era costretta a subire. La presentatrice e sua madre erano molto legate

Ma da tempo la donna soffriva di un brutto male. Di mamma Gemma, sappiamo che aveva lavorato come bidella e oltre a Silvia Toffanin aveva anche un’altra figlia. La presentatrice vista l’assenza dei propri genitori

E’ cresciuta soprattutto con la presenza dei suoi carissimi nonni. E parlando di loro ha rivissuto in un’intervista alcuni momenti della sua infanzia. Momenti che Silvia Toffanin non dimenticherà mai. Ma vediamo cosa ha detto

La Toffanin e quel padre geloso

Silvia Toffanin ha raccontato che ha vissuto per un lungo periodo con i nonni, perchè i suoi genitori lavoravano. “Il nonno mi raccontava i pettegolezzi del posto. Mi coinvolgevano nelle loro attività

Rosario, processione durante il mese della Madonna. Briscola, Settebello“. Pare, inoltre, che suo padre fosse molto geloso di lei. E spesso ha inventato bugie per non farla uscire con gli amici che la cercavano sotto casa.

“In paese si usava che i ragazzi, le comitive di amici citofonassero per dire ‘ Scendi’, senza esserci messi d’accordo prima. Rispondeva mio padre, e ogni volta: ‘Silvia non c’è’. Non mi faceva uscire.

Ogni tanto mi permetteva di andare in discoteca, a condizione che mi accompagnasse lui. Mi aspettava chiuso in macchina nel parcheggio. Inutile dirgli di andarsene a casa per tornare a riprendermi. Non si muoveva da lì“. Leggi anche qui

L’inizio della carriera e la nuova vita accanto a Pier Silvio

A 18 anni Silvia ha lasciato Bassano Del Grappa e si è trasferita a Milano dove ha poi conosciuto il suo attuale compagno. La Toffanin si è legata a Pier Silvio Berlusconi dal 2002 e ha reso nonni i suoi genitori. Il 10 giugno 2010 è nato Lorenzo Mattia, seguito da Sofia Valentina che invece è venuta al mondo il 10 settembre 2015. Fonte Piudonna

Silvia Toffanin dramma: segregata in casa, la tortura
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Gossip Condividi adesso
TEMI DI QUESTO POST Oggi silvia toffanin