Siracusa: Rosario Decente trovato morto dopo 10 giorni dalla scomparsa

Il cadavere è ritrovato a 500 metri di distanza dai vigli del fuoco e dagli altri uomini impiegati nel Piano ricerche.

Pubblicato il

Siracusa: Rosario Decente trovato morto dopo 10 giorni dalla scomparsa

Siracusa: Rosario Decente trovato morto dopo 10 giorni dalla scomparsa. Il cadavere è ritrovato a 500 metri di distanza dai vigli del fuoco e dagli altri uomini impiegati nel Piano ricerche.

La tragica fine delle ricerche per Rosario Decente, un uomo di 52 anni scomparso alla fine di gennaio dopo aver lasciato una comunità di Siracusa, è stata confermata ieri pomeriggio.

Il corpo senza vita dell’uomo è stato ritrovato in uno dei dirupi delle latomie dei cappuccini, nella zona del Monumento ai Caduti d’Africa, vicino a Piazza Cappuccini.

Nonostante lo stato avanzato di decomposizione del cadavere, gli indumenti indossati hanno permesso di ipotizzare fin da subito che il corpo potesse appartenere al 52enne scomparso.

Successivamente, l’identità è stata confermata dai Carabinieri grazie ad alcuni documenti trovati tra gli effetti personali. Il ritrovamento è stato effettuato dai Vigili del Fuoco e dal personale del Piano Ricerche provinciale, attivato dalla Prefettura di Siracusa per cercare l’uomo.

Il corpo trovato in una zona impervia

Il corpo di Rosario Decente giaceva in una zona impervia, dove un tempo sorgevano antiche cave di pietra, ma a soli 500 metri dal punto in cui l’uomo era stato visto per l’ultima volta.

Sul luogo del ritrovamento era presente anche un medico legale per la verifica delle prime evidenze fisiche. È una tragica conclusione per la scomparsa di Rosario Decente, ma la sua identificazione è stata fondamentale per la sua famiglia e per le autorità competenti.

Dalle prime ricostruzioni sembra che l’uomo, probabile vittima di una caduta dall’alto, sia precipitato nel vuoto per diversi metri prima di schiantarsi a terra.

Al momento del ritrovamento, il corpo era già in avanzato stato di decomposizione, con il volto rivolto verso il suolo. Tuttavia, gli abiti indossati corrispondevano a quelli del giorno della scomparsa, risalente presumibilmente al medesimo giorno del decesso.

Rosario Decente era di origini napoletane

La scomparsa di Rosario Decente, napoletano di origine, era stata segnalata dal personale della struttura per disabili psichici in cui era ospitato, che aveva anche lanciato appelli.

Gli addetti avevano raccontato che in passato l’uomo si era già allontanato in direzione dei Cappuccini, ma era sempre tornato nel giro di qualche ora.

Le ricerche, che hanno visto coinvolte tutte le forze dell’ordine e l’utilizzo dei droni, hanno portato alla triste conclusione. In seguito all’autopsia sul cadavere, disposta dalla Procura di Siracusa, sarà possibile stabilità con certezza la causa del decesso.

  •  

Redazione

La redazione de L'inserto, articoli su cronaca, economia e gossip

Modifica le impostazioni GPDR