Spinea: coppia uccisa a coltellate

Pubblicato il 21 Novembre 2022 - 9:30

Spinea: coppia uccisa a coltellate

Spinea: coppia uccisa a coltellate. Gli uomini dell’arma dei carabinieri hanno rinvenuto, nella tarda serata di ieri, i cadaveri di un uomo e una donna all’interno della loro abitazione a Spinea, in provincia di Venezia.

La macabra scoperta nel Veneziano. I due cadaveri presentavano evidenti ferite da taglio e in base ai primi rilievi per gli inquirenti la coppia è stata vittima di un duplice omicidio.

E’ la figlia della donna a lanciare l’allarme nella serata di domenica. La donna aveva provato a contattare a più riprese la madre ma senza successo. La donna stava provando a sentire la madre dal pomeriggio e si è impensierita, così ha contattato i carabinieri che si sono presentati sul posto facendo la drammatica scoperta.

I militari sono intervenuti verso le 22, la casa è diventata zona vietata e per lungo è stato difficile stabilire cosa fosse accaduto. In casa i due corpi senza vita giacevano in una pozza di sangue con evidenti segni di accoltellamento e all’interno dell’abitazione di via Leopardi gli inquirenti hanno trovato anche un coltello e una pistola.


L’ipotesi del duplice omicidio

Inizialmente si era ipotizzato anche un caso di omicidio-suicidio, ma dopo i primi accertamenti investigativi e l’analisi della scena, si è fatta sempre più largo l’ipotesi del duplice omicidio.

In particolare dopo aver raccolto le testimonianze di amici e parenti della coppia, compresa la figlia della donna che aveva lanciato l’allarme, i militari dell’arma si sono messi alla ricerca di una terza persona nella cerchia delle conoscenze della coppia per interrogarlo: si tratta dell’ex compagno della donna.

Intanto gli investigatori della scientifica hanno esaminato la scena del duplice delitto per cercare indizi utili a ricostruire i contorni della vicenda, per il momento ancora poco chiara.

La nuova tragedia ha sconvolto nuovamente la cittadina di Spinea già scenario di un terribile fatto di sangue e di un’altra tragedia familiare pochi mesi fa quando Alexandru Ianosi, 35 anni, ha uccio a coltellate la sua compagna Lilia Patranjel nel loro appartamento al culmine di una lite.


Redazione L'inserto

La redazione de L'inserto, articoli su cronaca, economia e gossip