Terremoto: moderata scossa di terremoto a Sant’Angelo dei Lombardi (Av)

di  Redazione
1 mese fa - 15 Maggio 2021

Terremoto: moderata scossa di terremoto a Sant’Angelo dei Lombardi (Av). Un terremoto di magnitudo ML 2.9 è avvenuto nella zona: 3 km SE Sant’Angelo dei Lombardi in provincia di Avellino, alle ore 17:09:52 ora italiana.

La scossa è avvenuta ad una profondità di 14 chilometri. Il terremoto è stato localizzato da: Sala Sismica INGV-Roma.

In aggiornamento

Terremoto, scossa di magnitudo 3.9 a Gubbio. Avvertita anche a Perugia

Intanto stamattina una scossa di terremoto di magnitudo 3,9 (inizialmente classificata a 4.0 dall’Ingv) è registrata dall’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia a 2 chilometri a Nord-Est di Gubbio.

La scossa è avvertita chiaramente dalla popolazione, anche nella vicina Perugia, la popolazione ha avvertito nettamente la scossa. Secondo i dati dell’Istituto nazionale di Geofisica e Vulcanologia il terremoto è avvenuto a una profondità di 10 km.

“Dalle verifiche effettuate fino a ora dalla Sala situazione Italia del dipartimento non risultano, per fortuna, danni a persone o cose”. Lo comunica in un laconico tweet la Protezione Civile Nazionale.

L’episodio sismico si è verificato alle ore 9,56. Poco dopo, alle ore 10.07, è stata registrata un’altra scossa di terremoto di magnitudo 3.1 a un chilometro sempre a Nord-Est di Gubbio alla stessa profondità.

E’ sospeso dalle ore 10 il traffico ferroviario sulla linea Orte-Ancona, a Fossato di Vico, nella zona di Gubbio. I disagi coinvolgono, informano le Fs, l’ IC 534 (Roma-Ancona) con 73 persone a bordo.

Inoltre il treno Regionale 4153 (Ancona-Roma) con 150 persone. “La scossa è stata avvertita dalla popolazione, è stata breve ma intensa. Ora siamo in contatto con la Protezione Civile per valutare la situazione.

E con i nostri uffici stiamo facendo tutti i controlli e le verifiche del caso sugli edifici pubblici. Al momento non abbiamo segnalazioni di danni”. A dirlo all’Adnkronos il sindaco di Gubbio, Filippo Stirati.

“Proprio oggi qui avremmo dovuto avere la Festa dei Ceri che anche quest’anno non è stato possibile celebrare – ricorda – per via della pandemia, per il rischio di assembramenti”. Il terremoto avrebbe mandato, comunque, tutto all’aria.

I comuni della provincia di Perugia più vicini all’epicentro

Tutti nella provincia di Perugia i Comuni, secondo i dati diffusi dall’Ingv, più vicini all’epicentro: sono Gubbio, Scheggia a Pascelupo, Costacciaro, Cantiano, Pietralunga, Sigillo, Fossato di Vico, Montone.

Tante le segnalazioni sui social di cittadini che hanno avvertito distintamente la terra tremare in Umbria: segnalazioni arrivano da Gubbio, da Pietralunga, Costaggiaro, Sigillo, anche da Foligno, Fabriano e Perugia.

Terremoto: moderata scossa di terremoto a Sant’Angelo dei Lombardi (Av)
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Italia Condividi adesso
TEMI DI QUESTO POST
Oggi