Terremoto, Francia, fermato reattore nucleare si temono danni

di  Redazione
2 anni fa - 11 Novembre 2019

PARIGI, 11 NOV – I reattori 2, 3 e 4 della centrale nucleare di Cruas-Meysse, nell’Ardeche (sud della Francia), saranno «momentaneamente fermati» per controlli dopo il forte terremoto di questa mattina. Lo ha annunciato l’operatore, EDF, in un comunicato diffuso in serata.

Per gli esperti si è trattato della scossa più forte in Francia dal 2003. Il prefetto Hugues Moutouh, in una conferenza stampa, ha precisato che «la soglia di vibrazione sismica ha fatto scattare un allarme su una sola delle 5 spie presenti sul sito.

L’ASN, Agenzia di sicurezza nucleare, ha assicurato che il terremoto «non ha provocato alcun danno apparente» ai siti nucleari ma che EDF deve calcolare «l’impatto» preciso

Terremoto, Francia, fermato reattore nucleare si temono danni
CONTINUA LA LETTURA
Homepage cronaca Condividi adesso