Terremoto in Campania: scossa di 3.9 in provincia di Salerno

L'epicentro del terremoto è stato localizzato a Ricigliano ad una profondità di 2 chilometri, abbastanza superficiale

Pubblicato il

Terremoto in Campania: scossa di 3.9 in provincia di Salerno

Terremoto in Campania: scossa di 3.9 in provincia di Salerno. La forte scossa è stata avvertita nel Vallo di diano e è stata sentita anche in Basilicata.

Una forte scossa di terremoto di magnitudo 3.9 è stata registrata dalla sala sismica dell’Invg di Roma alle ore 16.10.29 di oggi, sabato 10 febbraio nella provincia di Salerno.

L’epicentro del terremoto è stato localizzato a Ricigliano ad una profondità di 2 chilometri, abbastanza superficiale. I comuni dove è stata maggiormente avvertita la scossa sono: Muro Lucano, San Gregorio Magno, Balvano, Castelgrande, Bella e Romagnano al Monte.

Al momento non si hanno notizi di danni a persone o cose, il sisma è stato avvertito nella zona del Vallo di Diano, Salerno città, parte dell’Avellinese e nella zona stabiese.

  •  

Redazione

La redazione de L'inserto, articoli su cronaca, economia e gossip

Modifica le impostazioni GPDR