Torino, donna 58enne morta nella sua casa per esalazioni di monossido di carbonio

24 Gennaio 2024

Torino, donna 58enne morta nella sua casa per esalazioni di monossido di carbonio

Torino, donna 58enne morta nella sua casa per esalazioni di monossido di carbonio. La donna è trovata morta nella sua abitazione in via Spontini. Sul posto, ieri pomeriggio, si  sono portati i vigili del fuoco con il nucleo NBCR e la volanti della polizia.

Secondo le prime informazioni sembrerebbe che la donna sia deceduta a causa di una fuga di monossido di carbonio. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e gli uomini del 118 e della Croce verde di Villastellone che hanno soccorso anche il marito presente in casa e lo hanno trasportato in codice giallo all’ospedale San Giovanni Bosco di Torino.

Spiega Italgas che “dalle prime verifiche, la dispersione di gas all’interno dell’abitazione in cui ha perso la vita una donna sarebbe stata causata da un malfunzionamento della caldaia. Di conseguenza, la perdita sarebbe stata di monossido di carbonio e non di gas naturale”.

  •  

Redazione

La redazione de L'inserto, articoli su cronaca, economia e gossip