Tragedia a Parabiago, cadavere di donna trovato nel canale Villoresi

Il corpo ormai senza vita della donna è stato poi recuperato dai sommozzatori.
di  Redazione
2 settimane fa - 16 Luglio 2021

Tragedia a Parabiago, cadavere di donna trovato nel canale Villoresi. Tragedia nella mattinata di oggi, venerdì 16 luglio, a Parabiago, comune della provincia Nord-Ovest di Milano.

Il cadavere di una donna è stato trovato nelle acque del canale Villoresi, all’altezza della frazione di Villastanza. A notare il corpo, che galleggiava a pelo d’acqua, sono stati alcuni passanti, che, intimoriti, hanno subito dato l’allarme.

Sul posto, attorno alle 8.30 del mattino, sono intervenuti i vigili del fuoco, i carabinieri della compagnia di Legnano e gli agenti della polizia locale di Parabiago.

Il corpo ormai senza vita della donna è stato recuperato dai sommozzatori dei vigili del fuoco. E’ portato, poi, a riva ma per la donna, che non è ancora stata identificata, non c’era ormai più niente da fare.

La vittima non è ancora stata identificata: non si esclude alcuna ipotesi

Sono adesso partite le indagini ad ampio raggio per cercare innanzitutto di dare un nome alla vittima e quindi per capire cosa le sia successo. Al momento tutte le ipotesi restano al vaglio delle forze dell’ordine.

Da quella di un tragico incidente a quella di un gesto volontario, un suicidio. Ma per ora non si può nemmeno escludere che la donna possa essere rimasta vittima della violenza da parte di un’altra persona.

Solo dieci giorni fa era stato recuperato il cadavere di un’altra donna nel canale. Il macabro ritrovamento di questa mattina ha un precedente molto recente: appena dieci giorni fa infatti esattamente nello stesso tratto del canale Villoresi era stato recuperato il corpo senza vita di una donna.

Poi risultata essere una 55enne originaria del Pakistan. Adesso la nuova tragedia ancora avvolta in un alone di mistero.

Droga: preso lungo la tangenziale Milano con 80 chili

E’ stato per via anche di una manovra spericolata lungo la tangenziale verso Cinisello che i carabinieri di Sesto san Giovanni hanno sequestrato 80 chilogrammi tra hashish e marijuana a un 66enenne milanese.

L’uomo, con una manovra azzardata ha fatto sì che altri automobilisti suonassero il clacson e i carabinieri l’hanno fermato. A bordo della sua auto, in scatole in cui teneva materiale per la pulizie, i militari hanno trovato la droga.

Nella sua abitazione, a Milano è stata anche trovata una pistola, non denunciata, calibro 6,35 con sette proiettili. In un borsello aveva 2360 euro ritenuti provento dello spaccio.

Tragedia a Parabiago, cadavere di donna trovato nel canale Villoresi
CONTINUA LA LETTURA
Homepage cronaca Condividi adesso
TEMI DI QUESTO POST milano Oggi parabiago villoresi