Tragico incidente sulla strada del Rosario: morto un 40enne

sei in  Italia

2 mesi fa - 29 Luglio 2021

Tragico incidente sulla strada del Rosario: morto un 40enne. Incidente mortale nella notte in prossimità della rotatoria del Rosario in direzione Stintino, nel territorio di Porto Torres, in provincia di Sassari.

E’ successo poco prima della mezzanotte, alle 23.45, non lontano dalla centrale elettrica di Fiume Santo: il tragico frontale ha coinvolto una Bmw e un’Alfa Romeo con a bordo tre persone.

Ad avere la peggio il conducente della Bmw, Antonio Dessanti di 40 anni originario di Sassari, ma residente a Stintino, l’uomo è deceduto all’arrivo in ambulanza al pronto soccorso dell’ospedale del Santissima Annunziata di Sassari.

Per lui non c’è stato niente da fare, inutili i tentativi di rianimarlo da parte dei sanitari del 118. Lievemente feriti gli occupanti dell’Alfa, padre, madre e figlia di sei anni. I turisti si trovano ricoverati all’ospedale, ma non sono in pericolo di vita.

Sul posto tre ambulanze del 118, i carabinieri del nucleo operativo radiomobile di Porto Torres e i vigili del fuoco del distaccamento locale e la Polizia stradale per la viabilità. (Foto Mariangela Pala)

Agente travolto e ucciso: 38enne accusato omicidio stradale

Non è ancora stata fissata la data delle esequie di Marino Terrezza, il 36enne agente della Polizia stradale di Siniscola travolto e ucciso ieri da un’auto lungo la statale 131 Dcn, all’altezza di Posada, mentre con un collega aiutava una automobilista rimasta in panne.

Si attende l’esame esterno della salma, che sarà poi restituita ai familiari per il sacro rito funebre. Intanto proseguono gli accertamenti dei carabinieri della Compagnia di Siniscola per ricostruire la dinamica della tragedia.

Il conducente della Golf, Antonello Soro, 38 anni di Oniferi, che ha travolto e ucciso il poliziotto è accusato di omicidio stradale. Dopo l’incidente è stato sottoposto a tutti i test e, da quanto si apprende, è risultato negativo.

L’auto sequestrata

La Golf è stata sequestrata. Sul fronte della dinamica, la pattuglia della Polizia stradale si era fermata per aiutare una mamma e il figlio rimasti bloccati lungo la statale 131 Dcn con la loro Citroen C3 a causa di una foratura.

Marino Terrezza e il collega sono scesi dall’auto di servizio per aiutare l’automobilista. La presenza dell’auto della Polizia e di quella in panne è stata segnalata con lampeggianti e bandiera.

Il conducente di un autocarro, vedendo la pattuglia ha rallentato. Proprio in quel momento la Golf, per evitare forse di tamponarlo, ha sterzato piombando sul poliziotto.

L’impatto è stato violentissimo, l’agente è stato sbalzato a diversi metri di distanza. Il conducente della Golf si è subito fermato. Sul posto sono poi arrivati i medici del 118, la polizia stradale e i carabinieri. I sanitari hanno tentato in tutti i modi di salvare la vita all’agente, ma non c’è stato nulla da fare.

Tragico incidente sulla strada del Rosario: morto un 40enne
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Italia Condividi adesso
TEMI DI QUESTO POST incidente Oggi