Travolto dal muletto nell’azienda agricola, muore 75enne

sei in  Italia

4 settimane fa - 31 Agosto 2021

Travolto dal muletto nell’azienda agricola, muore 75enne. Un uomo di 75 anni ha perso la vita questa mattina in un incidente sul lavoro avvenuto in un’officina metalmeccanica a Lusiana, in provincia di Vicenza, uno dei comuni montani dell’Altopiano di Asiago.

Secondo una prima ricostruzione l’uomo, all’interno della sua officina metalmeccanica, stava lavorando con un muletto che, per cause in corso di accertamento, si è ribaltato e l’avrebbe travolto.

La vittima è stata notata per terra da un passante che ha subito dato l’allarme. Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco di Asiago che hanno messo in sicurezza il mezzo e collaborato con il personale sanitario del Suem 118, intervenuti con l’ambulanza.

Nonostante i soccorsi il medico ha dovuto constatare la morte dell’uomo. Sul posto i carabinieri e il personale dello Spisal dell’Ulss 7. 

Esplosione in azienda metallurgica: due operai gravemente ustionati

Un uomo di 49 anni e un altro di 76 sono rimasti feriti, gravemente ustionati, in un’esplosione che si è verificata alla Metallurgica Ledrense a Ledro, in Trentino. L’incidente sul lavoro si è verificato poco dopo le 9 del mattino.

Sul posto i carabinieri di Ledro, i vigili del fuoco e i mezzi di soccorso, oltre a due elicotteri che hanno trasportato i feriti nei reparti grandi ustionati degli ospedali di Genova e Verona.

L’azienda produce materiali per il mercato dell’agricoltura, dell’edilizia e in particolar modo della viticoltura. Secondo quanto si apprende, ma è tutto ancora in fase di verifica, lo scoppio sarebbe stato provocato da un accumulo di gas.

Sarebbe fuoriuscito da una cisterna, che non sarebbe però esplosa, su cui i due feriti stavano facendo manutenzione. Il gas si sarebbe quindi concentrato in un’area ristretta per poi innescarsi con una fiammata che ha investito i due operai.

Colpito da un fulmine in campo, muore allenatore di calcio

Era in corso un’amichevole quando, nel bel mezzo della partita, un fulmine ha centrato uno degli allenatori che è crollato a terra ormai senza vita. La scarica elettrica si è diffusa sul campo e ha ferito lievemente anche tre giocatori.

L’incidente è avvenuto in Bulgaria, nel villaggio di Lesichovo. La vittima è Ivan Ranchev, allenatore del club Hebar Pazardzhik. La Procura ha avviato le indagini su quanto accaduto e il sistema di protezione contro i fulmini dello stadio sarà ora ispezionato.

Travolto dal muletto nell’azienda agricola, muore 75enne
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Italia Condividi adesso
TEMI DI QUESTO POST muletto Oggi travolto